Pellet: tassa si o tassa no?

Condividi questo articolo:

Il Governo fa marci imdietro sull’aumento dell’Iva per il pellet?

Al momento tassa no. Sembra che il Governo abbia fatto marcia indietro sull’aumento dell’Iva per i pellet, il ‘carburante’ degli impianti di riscaldamento green, spesso installati nelle case grazie ad incentivi pubblici. L’aumento dell’iva dal 10% al 22% si tramuterebbe in una vera e propria tassa per gli italiani, con un incremento delle spese di qualche centinaio di euro all’anno.

Il Governo ha dato parere favorevole ad un ordine del giorno presentato dal deputato autonomista Mauro Ottobre in cui si chiede di mantenere l’Iva attuale. ‘L’incremento indiscriminato dell’Iva – spiega il deputato – avrebbe pesato in maniera preponderante sulle zone montane, che utilizzano su larga scala impianti di riscaldamento alimentati a pellet non solo per le abitazioni private,ma anche per le attivita’ commerciali come gli alberghi, e che potrebbero presumibilmente valutare di riconvertire gli impianti a gasolio’.

gc 

Questo articolo è stato letto 2 volte.

biomassa, iva pellet, pellet, tassa pellet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net