ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Superlega: De Bruyne, 'è momento di riunirsi e trovare soluzione, la parola è competere'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid'-Superlega: Briatore, 'attacco frontale alla Uefa, squadre indebitate per crisi covid' (2)-Vaccino Johnson & Johnson, verso uso per over 60 in Italia-**Superlega: Laporta e la clausula Barca, dentro solo se lo vogliono i soci'**-Grillo, legale indagato: "Sono innocenti, Bongiorno porti pure il video"-Copyright: Franceschini, 'grande opportunità per l’industria creativa italiana'-**Grillo: fonti Nazareno, 'posizione Letta forte, frasi inaccettabili, tutele per tutti'**-Omofobia: Malpezzi, 'Ostellari faccia bene il suo lavoro e calendarizzi il Ddl Zan'-Riaperture palestre in zona gialla da 1 giugno-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...'-Grillo: avvocato di un indagato, 'sono innocenti, Bongiorno porti quel video ma sono perplesso...' (2)-Copyright: Fieg, 'bene recepimento direttiva, ora rapido esercizio della delega'-Covid: bozza dl, pass verde vale 6 mesi per guariti e vaccinati, 48 ore con test-**Grillo: Marcucci, 'Conte? Lascia perplessi, nessuna vera presa di distanza di M5S'**-Grillo: Provenzano, 'aberrante, ma alleanza con M5s dipende da evoluzione con Conte'-**Sky: Ibarra si dimette, lascerà a fine luglio**-Covid: bozza dl, dal 1/7 in zona gialla ok terme, parchi tematici e lunapark-Covid: bozza dl, da 1/7 in zona gialla tornano fiere, convegni e congressi (2)-Covid: bozza dl, previste sanzioni per chi falsifica pass verde, anche carcere

I rischi della disidratazione. Quando dobbiamo bere più acqua?

Condividi questo articolo:

Bere sembra la cosa più semplice del mondo: ricordiamoci di farlo spesso perché senza acqua stiamo male

Con l’arrivare dell’estate uno dei pericoli più frequenti è la disidratazione. Ci sono varie ragioni per cui ci scordiamo di bere: a volte siamo troppo occupati e non ci facciamo caso, altre volte non abbiamo acqua con noi e non sappiamo dove trovarla.

Se ci abituiamo a bere poco anche il nostro organismo si abituerà e i tenderemo a non avere sete quando è il momento di bere, questo è un pericolo.

Ricordiamoci che siamo fatti di acqua per più della metà del nostro corpo! Quindi quando l’acqua scarseggia sarà più semplice sentirsi ‘senza benzina’. Ricordiamoci di bere, ad esempio diamoci delle scadenze fisse: un bicchiere d’acqua appena svegli, che ci aiuta a rimetterci in pista, e un bicchiere anche prima dei pasti, in modo da facilitare la digestione.

Dobbiamo tenere a mente l’impatto ambientale dell’acqua: le bottiglie di plastica usa e getta inquinano. Per questo è meglio usare l’acqua del rubinetto che di solito è buona e controllata o, in caso, aggiungere un depuratore casalingo. Se siamo in giro possiamo portarci una borraccia e ricaricarla a ogni fontanella. 

Una buona notizia: anche a Roma, come già in altri comuni, sono arrivate le ‘case dell’acqua‘. Da esse sgorgherà gratuitamente acqua sia naturale che frizzante.

a.po

 

 

 

Questo articolo è stato letto 8 volte.

acqua, bere, borraccia, disidratazione, rubinetto, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net