ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Gb: primo viaggio internazionale per principi del Galles William e Catherine-Ucraina: Gb, 'Kherson è ancora vulnerabile, resta nel raggio dell'artiglieria russa'-**Ucraina: amministrazione russa, 'è falso, non lasciamo centrale Zaporizhzhia'**-Ucraina: 4,7 milioni di rifugiati ricevono status di protezione temporanea in Europa-Csel, in era pre-crisi energetica spesa media delle bollette dei Comuni italiani era 30mila euro mese-Csel, da caro energia per Comuni rischio costi aggiuntivi per 1,6 mld quest’anno-Ucraina: Usa valutano se fornire a Kiev piccole bombe di precisione-Ue: Tajani, 'Europa senza leader, se si va avanti così saremo un vaso di coccio'-Ucraina: madri russe lanciano petizione contro la guerra-Ischia, Vigili del fuoco al lavoro anche stanotte per cercare i dispersi-Qatar 2022: Lele Adani, 'mia telecronaca? Ha parlato Messi, io ho solo trasferito'-**Pd: Nardella in campo con sindaci, 'terza via tra Bonaccini e Schlein? Lavoro per unire'**-Ischia: Calenda, 'da Conte condono pericoloso, non prenda in giro italiani'-**Lirica: inaugura stasera la stagione del Teatro dell'Opera di Roma**-**Qatar 2022: tifosi messicani, 'telecronaca Rai di parte, ha sminuito Messico'-**Ischia: Renzi, 'da Conte dichiarazioni farneticanti'**-Ischia: Renzi, 'nel 2018 non fu condono? Conte si deve vergognare'-**Musica: Daniele Silvestri chiude la doppietta romana con sold out e standing ovation**-Rdc: Conte, 'bene se fronte ampio, anche con Pd'-Rdc: Conte, 'abolizione fatta per colpire M5S? Se fosse sarebbe miserabile'

La casa piu’ ecologica d’Europa? E’ in Italia

Condividi questo articolo:

Si chiama BioCasa 82 ed e’ la casa piu’ ecologica d’Europa, costruita in Italia e situata alle pendici del colle Montello, in provincia di Treviso

La casa più ecologica d’Europa è stata costruita in Italia ed ha un nome: ‘BioCasa 82’. Situata alle pendici del colle Montello, in provincia di Treviso, ‘BioCasa 82’è la prima residenza privata d’Europa, totalmente ‘made in Italy’, ad essersi aggiudicata come caso studio il prestigioso attestato LEED Platinum, il più alto livello degli standard LEED for Homes (case private ecologiche).

I meriti del progetto ‘BioCasa 82’ sono riscontrabili anche sulla carta, dove la residenza è riuscita a battere tutti i precedenti record di sostenibilità, mantenendo un’impronta di carbonio inferiore al 60% rispetto alla media degli edifici tradizionali, un dato notevole se si pensa che mediamente il carbon footprint in bioedilizia si attesta sul 37%.

L’innovativa casa ecologica ‘BioCasa 82’ è stata infatti costruita utilizzando materiali riciclabili e a chilometri zero, tra i quali il legno massiccio, intonaci ai silicati naturali, pavimenti in pietra di trachite/Zovonite, calcestruzzi di Bigolino di Valdobbiadene, etc.

La casa inoltre utilizza la tecnologia domotica per adattare automaticamente i livelli di temperatura ed umidità interna con il minimo consumo energia, sfruttando parallelamente l’illuminazione naturale per garantire la massima visibilità e un sistema per il trattamento dell’aria interna che garantisce aria sempre ‘nuova’ per il massimo benessere indoor. Come se non bastasse tutti gli ambienti sono privi di gas radon, di prodotti di sintesi e VOC, di campi elettrici, magnetici e elettromagnetici nocivi.

La casa ecologica ‘BioCasa 82’, può vantare, tra l’altro, il 100% del recupero delle acque piovane e l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili grazie ad un impianto fotovoltaico che genera circa 14 kWh di elettricità e ad un impianto geotermico ad altissima efficienza per la produzione di calore, acqua calda sanitaria e raffrescamento. 

La casa, attualmente, appartiene al presidente di Diadora Enrico Moretti Polegato e alla moglie Claudia Baggio. ‘Sognavamo una casa che, oltre ad essere bella e ‘sana’, esprimesse coerenza tra i nostri valori e la responsabilità sociale nei confronti del territorio e delle generazioni future’, ha sottolineato Moretti Polegato.

(ml)

Questo articolo è stato letto 62 volte.

casa, casa ecologica, ecologica, energia, progetto, rinnovabili

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net