Le scarpe ‘sostenibili’ arrivano dall’Etiopia

Condividi questo articolo:

SoleRebels crea lavoro e recupera le antiche tradizioni artigianali etiopi per produrre scarpe e accessori di grande successo in tutto il mondo. Anche per vegani

 

SoleRebels è nata nel 2004, fondata da Bethlehem Tilahun Alemu che vede nella creazione di scarpe un modo per dare sviluppo e speranza alla sua comunità di Zenabwork. Dall’Etiopia in soli 10 anni SoleRebels è diventato un marchio di successo, venduto in tutto il mondo e simbolo prezioso di eco design e commercio equo. Oltre alle scarpe produce borse e una linea di prodotti realizzata appositamente per chi abbraccia la filosofia vegan.

Tilahun Alemu non ha fatto altro che recuperare le antiche tradizioni del suo paese. Le suole delle calzature sono realizzate con pneumatici riciclati secondo una tradizione tipica dell’artigianato etiope. SoleRebels utilizza poi tipi di cotone organico prodotti dai piccoli coltivatori locali, consentendo così loro di conservare le colture tradizionali. Il processo di fabbricazione delle calzature e degli altri accessori è quindi totalmente sostenibile, realmente a “zero emissioni”. Il contatto con i clienti è diretto, senza intermediari, così da assicurare un giusto profitto a fornitori e lavoratori.

Come spiega Tilahun Alemu “Qui in Etiopia il riciclo degli oggetti è un modo di vita e noi lo pratichiamo prima che diventasse di moda anche nei paesi sviluppati. Quando hai risorse limitate tutto è apprezzato e prezioso, tutto ha uno scopo, anche se non si tratta dello scopo originale a cui è stato destinato”.

Grazie a questa idea l’azienda ha dato lavoro a molti disoccupati della comunità e oggi impiega 40 persone a tempo pieno e circa 100 part time partendo dall’idea che paesi come l’Etiopia sono ricchi di risorse fisiche, culturali e intellettuali e non devono più dipendere dagli aiuti dei paesi più ricchi, ma sviluppare una propria economia puntando sulla capacità di creare prodotti innovativi e di qualità. “L’Africa e l’Etiopia hanno un disperato bisogno di accrescere il commercio più che di aiuti o di carità” dice Tilahun Alemu.

 

as

 

 

Questo articolo è stato letto 49 volte.

eco, scarpe, scarpe ecosostenibili, SoleRebels

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net