Imu cancellata. Ma arriva Service Tax

Condividi questo articolo:

L’Imu non si pagherà per le prime case e per i terreni agricolin ne’ a settembre, ne’ a dicembre. Ma dal gennaio 2014 arriva la service tax, una tassa sui servizi al cittadino

 

L’Imu è stata cancellata: l’odiata tassa non si pagherà per le prime case e per i terreni agricoli. Saltano quindi le rate di settembre e dicembre: le famiglie potranno tirare un respiro di sollievo. La copertura per le due rate 2013 dell’imposta sugli immobili non sarà trovata con l’introduzione di nuove tasse in questo anno in corso. Ma attenzione, dal primo gennaio del 2014 arriverà la service tax, che non sarà più una tassa sulla proprietà, ma sui servizi al cittadino, e sarà pagata quindi non solo dai proprietari, ma anche dagli inquilini.

La cancellazione dell’Imu sulla prima casa e sui terreni agricoli vale 3 miliardi e i dettagli tecnici per a copertura sono ancora in via di definizione: nessun aggravio significativo delle accise, ma spending review, Iva fatturata sui nuovi rimborsi dei debiti della pubblica amministrazione e sanatoria per chiudere il contenzioso che divide erario e tabaccai per le imposte passate sui giochi.

Con la cancellazione definitiva dell’Imu, si torna poi a parlare di Irpef: l’imposta tornerà ad essere pagata sulle case e sui terreni sfitti. Ma tutti i dettagli saranno chiariti in un apposito decreto che sarà presentato il 15 ottobre prossimo, che conterrà anche l’esatta definizione della service tax.

 

Intanto l’Ue sta analizzando la decisione del governo italiano di cancellare l’Imu e si aspetta di vedere quali misure compensino il gettito fiscale perso. Lo afferma, secondo quanto riporta Bloomberg, il commissario Ue per gli affari economici Rehn rilevando come il premier Letta ha confermato l’impegno dell’Italia sugli obiettivi di bilancio.

-gc-

Questo articolo è stato letto 4 volte.

cancellazione Imu, Imu, service tax, tasse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net