ponte

Il ponte più lungo del mondo per la fauna selvatica

Condividi questo articolo:

ponte

Il progetto sul fiume Mississippi potrebbe presto diventare realtà

La proposta guidata dalla Bison Bridge Foundation è di trasformare il ponte che collega l’Iowa e l’Illinois attraverso il fiume Mississippi in un parco nazionale che funga da mezzo di attraversamento per la fauna selvatica, in modo da permettere una maggiore libertà di movimento agli animali.

Come racconta Good News Network, il progetto, presento ufficialmente al pubblico il 18 marzo 2021, ha già raccolto oltre 27.000 firme delle 50.000 necessarie.

I sostenitori stanno facendo pressioni sulla gente del posto per spingerla a sostenere il progetto, la cui alternativa sarebbe la demolizione del ponte.

La loro proposta è molto più allettante: realizzare il più lungo ponte per la fauna selvatica mai creato dall’uomo nel mondo.

Noto con il nome di Fred Schwengel Memorial Bridge, il ponte viene usato dai residenti delle Quad Cities da oltre 55 anni. Attualmente serve migliaia di veicoli ogni giorno, collegando cinque città adiacenti al fiume. Quad Cities è un’area metropolitana di 380.000 persone che si estende sugli stati dell’Iowa e dell’Illinois su entrambi i lati del fiume Mississippi. Le cinque città che compongono l’area includono Bettendorf, Davenport, Moline, East Moline e Rock Island.

Oltre a far risparmiare allo stato dell’Illinois milioni di dollari in costi di demolizione, il suo riutilizzo potrebbe attirare turisti nella regione.

Il parco nazionale risultante sarebbe il primo in entrambi gli stati.

Il Bison Bridge è stato suggerito per la prima volta da un ambientalista locale e dal presidente e fondatore di Living Lands & Waters, Chad Pregracke, riconosciuto per i suoi sforzi nella conservazione del fiume Mississippi. Secondo la proposta, il ponte sarebbe trasformato in un attraversamento polivalente, al servizio di pedoni, ciclisti e automobilisti, fornendo allo stesso tempo un percorso sicuro per la fauna selvatica. Uno spazio recintato, infatti, consentirebbe a branchi di grandi animali selvatici, soprattutto bisonti (“bison” vuol dire bisonte), di vagare per il parco tra Iowa e Illinois.

Questo articolo è stato letto 49 volte.

bison bridge, bisonti, fauna selvatica, illinois, iowa, Mississipi, ponte, ponte di attraversamento fauna selvatica

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net