Turismo: quello sostenibile traino della ripresa

Condividi questo articolo:

Dopo il calo delle stagioni passate il settore turistico punta ad una decisa ripresa con l’estate 2011. Ed un ruolo da protagonista lo avrà l’Eco Turismo. Contatto con la natura, relax e sport i punti di forza

L’estate 2011 dovrebbe, anche grazie ai prezzi rimasti invariati rispetto al 2010, alla possibilità dei "last minute" e ai "pacchetti" sempre più personalizzati, dovrebbe segnare la ripresa per il settore turistico. Ed un ruolo da protagonista lo avrà sicuramente l’Eco Turismo.

«Le previsioni per i prossimi tre mesi – spiegano da Turismo Verde-Cia – parlano di oltre 2 milioni di pernottamenti totali, di una durata media del soggiorno in campagna di 4-5 giorni (ma si supera la settimana per le strutture con piscina o con campeggio) e di un giro d’affari complessivo compreso tra i 600 e i 650 milioni di euro, circa la metà del fatturato annuo del comparto».

Contatto con la natura e ricerca del relax sono le due motivazioni principali che guidano il turista verso la scelta di località "green" fuori dai circuiti tradizionali che però hanno un’offerta di servizi sempre più ampia: oltre all’escursionismo, birdwatching, aree benessere attrezzate, passeggiate guidate a cavallo o in bicicletta, corsi di "approfondimento" per chi ama la vacanza attiva: corsi per riconoscere e utilizzare le erbe aromatiche e spontanee, corsi per preparare impacchi cosmetici naturali per la cura del corpo, corsi di cucina, partecipazione alla vita agricola dell’azienda. «Senza dimenticare – conclude Turismo Verde-Cia – il fondamentale aspetto enogastronomico, con una ristorazione attenta alla stagionalità dei prodotti e menù biologici legati al territorio e alle tradizioni locali».

Questo articolo è stato letto 1 volte.

eco turismo, estate, turismo, turismo green

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net