ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Biden, il messaggio agli Usa: "Mi ritiro per difendere la democrazia. Harris è forte"-Trump: "Harris peggio di Biden: Kamala, you're fired"-Ucraina apre al dialogo con Russia. Zelensky: "Cina non darà armi a Putin"-Caldo estremo, aumenta rischio ictus: il decalogo per difendersi-Stop all'afa, ancora nessun bollino rosso ma torna lo spettro del caldo africano-Aviaria, studio rivela: "Virus si trasmette fra mammiferi, più rischi per l'uomo"-Russia, Putin compra soldati a Mosca: bonus per chi va in guerra-Trump-Harris, il nuovo sondaggio: ex presidente avanti di 3 punti-Sinner rinuncia a Parigi 2024, tutti i problemi fisici del numero 1 del tennis-Imola, bambina di 5 anni annega nella piscina di un hotel-"Netanyahu criminale di guerra", il cartello della deputata palestinese durante discorso Bibi-Netanyahu al Congresso Usa: "E' guerra tra civiltà e barbarie, insieme vinceremo"-Parigi 2024, calcio parte nel caos con Argentina-Marocco 1-2-Tangenziale Est chiusa, sopralluogo di Gualtieri sul posto: "Lavori davvero indispensabili"-Caso Yara, Bossetti e Ruggeri in aula: gip Venezia si riserva su accuse depistaggio pm-Sinner, la tonsillite e il ritiro dalle Olimpiadi: cosa dicono i medici-Da Lazza alle leggende dello sport Usa, tanti vip al concerto di Travis Scott a Milano-Cortina, gestori funivia della Tofana: "Non è successo nulla di che"-Sanremo 2024, Agcom: "Sanzione a Rai per pubblicità occulta"-Mattarella, la libertà di informazione e il ruolo dei cronisti: la parole del Presidente

Tentativi di prevedere una catastrofe

Condividi questo articolo:

Gli ingegneri del MIT hanno elaborato un algoritmo in grado di identificare i segnali di avvertimento di eventi meteorologici estremi

Gli eventi eccezionali – come un’ondata anomala, un uragano o un’estinzione improvvisa – spesso sembrano colpire la Terra senza possibilità di essere previsti, causando tutte le problematiche che ne conseguono. Per questo, chiedendosi cosa succederebbe se potessimo prevedere questi eventi prima che essi accadano, due ingegneri del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno elaborato un framework, una specie di algoritmo per il computer, che permette di individuare modelli che si presentano prima di un simile evento. Secondo il MIT, questo metodo può aiutare a individuare i centri di forte instabilità che possono influenzare il clima, le prestazioni degli aeromobili e il flusso normale dell’oceano.

Quello che rende incredibilmente difficile prevedere gli eventi più estremi è il fatto che si ha a che fare con sistemi molto complessi, con molte forze in gioco e con diversi fattori, ma questo nuovo algoritmo del MIT può essere applicato a una vasta gamma di questi sistemi e può davvero essere utile per la ricerca di segnali di avvertimento.

In passato, i ricercatori hanno cercato di prevedere eventi estremi risolvendo modelli matematici, ma molto spesso non avevano compreso appieno i meccanismi che componevano questi sistemi complessi, cadendo in errore. In questo caso, il framework mescola le equazioni con i dati disponibili e agisce come un setaccio per prevedere le catastrofi.

Per testarlo, i ricercatori hanno simulato un flusso turbolento e hanno cercato gli avvertimenti nel loro framework: a quanto riferito da MIT, questi segnali si sono trasformati in eventi estremi in una percentuale tra il 75 e il 99%.
Lo studio è stato pubblicato sulla rivista «Science Advances» ed è davvero molto interessante, anche perché saper prevedere un evento può anche dare il potere di riuscire ad evitarlo.

Questo articolo è stato letto 15 volte.

catastrofi, eventi, Mit, uragani

Comments (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net