ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Spazio: Ixpe pronto al decollo, il 9 lancio missione congiunta Asi-Nasa**-**Arte: è morto Lawrence Weiner, tra i fondatori della Conceptual Art** (2)-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro'/Rpt-Quirinale: stupore per interpretazioni su ddl no rieleggibilità e semestre bianco-**Scuola: incontro informale governo-studenti, sottosegretaria Floridia 'oggi a Villa Borghese'**-Violenza su donne: Cdm approva ddl-Penny Market e Coripet insieme nel riciclo del Pet-Dentis (Coripet): "Riciclo Pet con Penny Market in linea con obiettivi Ue"-Pierdomenico (Penny Market): "Prosegue il nostro impegno sulla sostenibilità"-Imprese: Amaplast, ripresa a doppia cifra per macchine plastica e gomma-Imprese: Amaplast, ripresa a doppia cifra per macchine plastica e gomma (2)-Successo per 'Piantiamola di inquinare!' di Bper, tagliate 12 ton di CO2-**Corruzione: Montante, 'accessi abusivi li faceva fare Cicero, non io'**-Giornata internazionale delle persone con disabilità, Airbnb diventa sempre più accessibile-Manovra: Berlusconi, 'ok misure riduzione fiscale, impulso a crescita'-Corruzione: Montante, 'maggiore Gdf non mi chiese assunzione di un familiare'-Fisco: Tajani, 'contributo solidarietà? Se è patrimoniale non siamo d'accordo'-**Centrodestra: Tajani, 'voto segreto ieri in Senato? Fi non ha mai votato con sinistra'**-Quirinale: Prodi, 'io al Colle? Una sfida alla provvidenza'-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro' (2)

Protezione civile: ecco i due incubi dell’Italia

Condividi questo articolo:

Due i grandi incubi dell’Italia, o almeno del Capo della Protezione Civile che teme due grandi catastrofi nel Bel Paese

 

Sono due le grandi catastrofi che teme il prefetto Franco Gabrielli per l’Italia: ‘Ho due incubi notturni, il Vesuvio e il terremoto in Calabria. Sono queste le aree con maggiore criticità dal punto di vista della protezione civile’, ha affermato Gabrielli, a margine di un incontro in Campidoglio sul terremoto dell’Aquila.

 

‘Il Vesuvio e la zona dei Campi Flegrei – ha osservato il capo della protezione civile – sono l’area più rischiosa al mondo, non tanto per la pericolosità del vulcano in sé, ma per la concentrazione delle popolazione’. ‘Il piano di evacuazione è stato aggiornato nel 2001 e lo stiamo riaggiornando in questi giorni. Dovrebbe prevedere l’evacuazione di quasi un milione di persone in 72 ore, con una parte anche via mare. E potrebbe essere pronto quest’anno’, ha spiegato il prefetto.

gc

Questo articolo è stato letto 25 volte.

incubi protezione civile, protezione, Protezione civile, terremoto, Vesuvio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net