Maltempo a Roma: cade l’albero che dava il nome al quartiere

Condividi questo articolo:

Il maltempo abbatte l’Alberone, storico leccio che dava il nome al quartiere

Oltre al danno, la beffa. Il maltempo mette in crisi anche la toponomastica della capitale: è caduto un leccio lungo via Appia Nuova; una notizia che in questi giorni, tra una bomba d’acqua e un temporale, passerebbe quasi inosservata. Ma il leccio in questione era il simbolo stesso del suo quartiere, chiamato appunto ‘l’Alberone’; l’omonima piazza, dalle 8.30 di questa mattina, è tristemente priva del suo totem.

A dire la verità, l’albero in questione non era l’alberone originario, ma un sostituito in servizio da vent’anni. Ha svolto egregiamente il suo compito per due decadi, fornendo ombra a generazioni di romani e rimanendo un punto di riferimento per gli abitanti della zona che hanno continuato comunque a chiamarlo con lo storico appellativo.

Secondo fonti istituzionali l’alberone era malato da tempo: Susi Fantino, presidente del Municipio VII di Roma  ha dichiarato all’Adn Kronos che la pianta aveva un tarlo interno, non visibile dall’esterno, e ciò ne avrebbe provocato la caduta.

Ora si apre la spinosa questione: diventerà, con bieco realismo, “Piazza del Tronco”? Si celebrerà il ricordo della pianta caduta con la targa ‘Piazza 7 novembre’ o, come ci auguriamo, e come ha dichiarato l’assessorato all’ambiente, pianteranno un nuovo alberone che terrà fede alla tradizione, regalerà ombra alle generazioni future e rassicurerà i cartografi smarriti?

a.po

 

 

Questo articolo è stato letto 2 volte.

Alberone, Maltempo, Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net