Maltempo spazza via la ferroviaria in Calabria

Condividi questo articolo:

Le piogge abbondanti hanno provocato forti disagi per i collegamenti e la mobilità in Calabria

 

Il maltempo fa ancora danni. Nelle ultime ore, le piogge torrenziali che hanno colpito Sicilia e Calabria hanno provocato forti disagi per i collegamenti e la mobilità. La zona più colpita dal maltempo è stata quella ionica, dove la ferrovia tra Melito e Monasterace è stata spazzata via dall’acqua e la linea è chiusa. Sempre a causa del maltempo, è interrotta anche la strada statale 106, che ha subito smottamenti e danni rilevanti.

In particolare, come ha riportato Anas, è chiuso, in entrambe le direzioni, dal chilometro 50 al chilometro 65, il tratto compreso tra Palizzi Marina e Brancaleone Marina. Chiuso anche il tratto che va dal chilometro 65,8 al 67,20 in località Marinella di Ferruzzano. Chiuso il tratto anche dal chilometro 83 al 92 tra Bovalino e Ardore. Il quarto tratto chiuso è compreso fra chilometro 121 e il chilometro 122 tra Marina di Caulonia e Riace Marina. Il traffico è stato deviato su strade locali.

 

Fortunatamente, non si segnalano danni rilevanti verso il settore tirrenico.

gc

Questo articolo è stato letto 6 volte.

Calabria, ferrovia Calabria, Maltempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net