La moda degli orti sui tetti esplode ad Hong Kong

Condividi questo articolo:

18 euro di affitto di terreno per avere ogni anno, 14 kg di ortaggi: non male il progetto di Osbert Lam

 

Una moda tutta salutare, per l’uomo e l’ambiente, si sta diffondendo ad Hong Kong. Parliamo degli orti urbani collocati sui tetti dei palazzi. Al momento sono in fase di attuazione 25 progetti di agricoltura urbana, mentre altri 50 sono già stati sviluppati.

 

Il governo della regione cinese a statuto speciale ha deciso di fornire terreno coltivabile, anche se sopraelevato, a diverse famiglie. Osbert Lam, per esempio, ha trasformato il tetto da 1500 mq della sua fabbrica in 500 lotti coltivabili che possono fornire, per un affitto equivalente di 18 euro l’anno, fino a 14 kg di ortaggi.

gc

Questo articolo è stato letto 24 volte.

Hong kong, orti, orti urbani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net