Gli alberi proteggono il cuore dell’uomo

Condividi questo articolo:

Vivere vicino agli alberi protegge non solo i polmoni dell’uomo ma anche e soprattutto il suo cuore

Vivere vicino agli alberi fa bene al cuore dell’uomo. La presenza di alberi in prossimità di abitazioni e centri abitati va quindi tutelata: che si tratti di querce, di pini o di pioppi, gli alberi sono capaci di difendere la nostra salute. E non solo perché depurano l’aria che respiriamo ma perché sono capaci di proteggere anche il nostro cuore da malattie cardiovascolari.

A provare che vivere vicino gli alberi protegge il cuore dell’uomo è uno studio dello U.S. Forest Service pubblicato dall’American Journal of Preventive Medicine, che ha affermato che esiste una stretta correlazione tra la perdita di verde e la mortalità dell’uomo. La studio ha analizzato i dati demografici, dal 1999 al 2007, dei decessi in rapporto ai dati sanitari forestali di circa 1.300 contee nordamericane. I risultati evidenziano che tra le popolazioni residenti nelle zone infestate da un particolare coleottero che uccide i frassini (Agrilus planipennis) si sono registrati 15mila decessi in più per malattie cardiache e 6mila in più per malattie respiratorie, rispetto alle zone dove il coleottero non è presente.

Questo articolo è stato letto 8 volte.

alberi, benessere, cuore, piante, uomo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net