ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tennis: Pennetta, 'Nadal campione infinito ma Berrettini se la gioca alla pari'-Ostia: tentano estorsione a imprenditore, tra arrestati uomo che gambizzò Triassi-Quirinale: Infante (Insieme), 'Mattarella o con colpo d'ala il giudice costituzionale Prosperetti'-Tennis: Pennetta, 'sconfitta Sinner fa parte del processo di crescita, il futuro è suo'-**Quirinale: al via terzo scrutinio, quorum per l'ultima volta a 673-Calcio: Nazionale, Romagnoli convocato al posto di Bastoni-Tennis: Pietrangeli, 'perdere con Tsitsipas ci sta ma Sinner ha un grande futuro e si rifarà'-Tennis: Pietrangeli, 'se Berrettini serve al meglio contro Nadal è favorito e può vincere il titolo'-Basket: Nba, Philadelphia supera New Orleans grazie a un super Embiid-Basket: Nba, James trascina i Lakers alla vittoria in trasferta su Brooklyn-Agrigento: cinque morti a Licata dopo lite famiglia, allarme dato da moglie assassino-Basket: Nba, i Clippers rimontano 35 punti e battono Washington 116-115-Calcio: l'allarme di Marotta, 'Serie A a rischio default, Governo non può ignorarla'-Calcio: l'allarme di Marotta, 'Serie A a rischio default, Governo non può ignorarla' (2)-Agrigento: lite in famiglia, 3 morti a Licata-Tennis: Australian Open, Swiatek batte Kanepi in rimonta e vola in semifinale-Tennis: Australian Open, Sinner ko in tre set e Tsitsipas è in semifinale-Tennis: Australian Open, Collins in semifinale-Tennis: Australian Open, Bolelli e Fognini ko ai quarti di finale in doppio-Basket: Nba, i risultati delle partite

Cassa integrazione per 6500 dipendenti Ilva

Condividi questo articolo:

L’Ilva ha chiesto la cassa integrazione straordinaria, per ristrutturazione, per 6500 dipendenti degli stabilimenti di Taranto, Novi Ligure e Pratica di Mare

L’Ilva ha chiesto la cassa integrazione per 6.500 dipendenti. Si tratterebbe di cassa integrazione straordinaria,  per motivi di ristrutturazione nell’ambito della procedura per la bonifica degli impianti. La richiesta di cassa integrazione per le 6.500 unità dipendenti è prevista, infatti, nel piano di ristrutturazione aziendale presentato oggi dall’azienda.

In particolare, la cassa integrazione per la interesserebbe 6417 addetti dello stabilimento Ilva di Taranto e altri addetti impiegati negli impianti di Novi Ligure e Pratica di Mare.  

La cassa integrazione per i dipendenti dell’Ilva dovrebbe iniziare il 3 marzo e avere durata di 24 mesi. Il piano di ristrutturazione presentato dall’Ilva prevede anche la chiusura di alcune linee, in particolare l’altoforno 1 che è già chiuso, e l’altoforno 5.  

 Il 2 marzo all’Ilva terminano sia la cassa integrazione in deroga chiesta per due mesi, gennaio-marzo, per 1396 unità, sia la cassa ordinaria per crisi di mercato chiesta per un massimo di 1400 unità a metà novembre.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 12 volte.

cassa integrazione Ilva, Ilva, Ilva Taranto, Taranto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net