ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lepore: "In Emilia Romagna crescere è investire su competenze e informazione"-Quirinale: Rosato, 'Berlusconi non sarà candidato, non credo che aspetti nostri voti'-Omofobia: Marcucci, 'una legge è meglio di nessuna legge'-Shoah: Meloni, 'bene cittadinanza onoraria l'Aquila a Segre, donna straordinaria'-Colla (Emilia Romagna): "Centro Innovazione Philip Morris è hub che tiene insieme filiera"-**Recovery: ipotesi Cdm domani su dl per centrare obiettivi Pnrr**-Frosinone, il gioielliere Zancan: "Sono con il tabaccaio, il ladro sa che è o me o te"-1 kg di plastica marina può illuminare un appartamento per un giorno-Freni (Mef): "Valorizzare il modello italiano e l'impostazione di filiera"-Calcio: Fiorentina, Nico Gonzalez positivo al Covid-Pd: Letta, 'farò 'check' con parlamentari e dirigenti, iscriversi a piattaforma Agorà'-Prandini: "Da Philip Morris International Centro eccellenza che dà ricchezza al Paese"-Pd: Boccia, 'Ulivo nostre radici ma è passato, futuro in unità progressisti e riformisti'-**L.elettorale: Letta, 'fino a elezione Quirinale centrodestra non si muove'**-L.elettorale: Letta, 'qualunque sia ristabilire legame eletto-elettore'-Pd: Letta, 'c'è problema al Nord, nostri possibili alleati ancora più deboli di noi'-Centinaio: "Oggi la vera innovazione è la competenza"-Pd: Letta, 'chi punta a fare casino sui congressi locali sbaglia, sarò io il garante'-Governo: Letta, 'no ipotesi voto anticipato in primavera'-Codere, ristrutturazione del Gruppo non pregiudica andamento attività

Un nuovo metodo per combattere i tumori: fare un giro nello spazio

Condividi questo articolo:

Gli scienziati stanno testando una nuova teoria che sostiene che la microgravità uccide la maggior parte delle cellule tumorali

Un team di medici ha avuto una nuova idea, un possibile metodo molto innovativo per combattere la nostra lotta contro il cancro: uccidere i tumori facendo un giro nello spazio.

Una teoria che si basa su una recente scoperta, secondo cui la maggior parte delle cellule tumorali sottoposte a microgravità in un laboratorio, ovvero l’80-90%, sono morte senza alcun altro trattamento farmacologico, come riporta ABC News.
Il team di scienziati della University of Technology Sidney adesso vuole inviare campioni alla Stazione Spaziale Internazionale per testare ulteriormente questa idea bizzarra. Quello che i medici sospettano è che le cellule tumorali in tali condizioni muoiano perché la microgravità interrompe la loro capacità di comunicare tra loro o di rilevare l’ambiente circostante.

«Quando siamo nello spazio, ciò che accade al corpo è che le cellule iniziano a sentire questa condizione che chiamiamo scarico meccanico», ha detto a ABC News Joshua Chou, medico a capo del progetto. «Significa che c’è una mancanza di forza perché non c’è gravità. Questo, in realtà, influisce sul modo in cui le cellule si muovono, su come funzionano e determinano anche la loro sopravvivenza».

 

Questo articolo è stato letto 18 volte.

cancro, cellule, lotta al tumore, microgravità, microgravità spaziale, prevenzione, ricerca, spazio, test di laboratorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net