In Italia si nasce di meno. 62.000 culle vuote all’anno

Condividi questo articolo:

Secondo un’indagine del Censis ci sarebbero 62.000 culle vuote all’anno a causa della difficile condizione economica che gli italiani stanno vivendo

In Italia si nasce di meno. Secondo il Censis infatti, ci sarebbero dall’inizio della crisi ad oggi, più di 62.000 culle vuote all’anno proprio a causa della difficile condizione economica che gli italiani stanno vivendo.

La ricerca del Censis ‘Diventare genitori oggi. Indagine sulla fertilità/infertilità in Italia’ (realizzata in collaborazione con la Fondazione Ibsa e presentata oggi a Roma), rivela che nel 2013 in Italia si è registrata una riduzione delle nascite del 3.7% rispetto all’anno precedente, con un calo del tasso di natalità da 9 a 8.5 nati per mille abitanti.

Il basso tasso di natalità registrato in Italia, secondo i dati del Censis, ha portato a registrare una ‘parabola discendente’ nel numero di bambini: 576.659 nel 2008, fino ai 514.308 del 2013. Un numero questo, che a detta dell’Istituto di ricerca non è mai stato così basso nella storia d’Italia (le serie storiche ufficiali partono dal 1862), nonostante l’aumento nel tempo della popolazione, i progressi della medicina e il contributo degli immigrati residenti. Ovviamente il fenomeno della diminuzione delle nascite in Italia viene spiegato soprattutto per via della crisi economica. Per l’83% degli italiani, la crisi rende più difficile la scelta di avere un figlio. E la percentuale supera il 90% tra i giovani fino a 34 anni, cioè le persone che subiscono maggiormente l’impatto della crisi e allo stesso tempo sono maggiormente coinvolte nella decisione della procreazione. Il 61% degli italiani, però, è convinto che le coppie sarebbero più propense ad avere figli se migliorassero gli interventi pubblici. Sgravi fiscali e aiuti economici diretti sono le principali richieste (71%), mentre il 67% segnala l’esigenza di potenziare gli asili nido ed il 56% fa riferimento ad aiuti pubblici per sostenere i costi per l’educazione dei figli (rette scolastiche, servizi di mensa o di trasporto).

(ml)

Questo articolo è stato letto 8 volte.

asili nido, bambini, crisi, culle, culle vuote, figli, natalità, ricerca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net