ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Bancarotta: Sampdoria, 'vicende non riguardano club ma Ferrero si dimette da presidente'-Rider: Romano (M5S), 'vanno assunti, da Ue giunga messaggio chiaro'-Mediaset: Berlusconi, 'gruppo si va sempre più internazionalizzando'-M5S: nuova 'apertura' Berlusconi,' ha dato voce a disagio reale che merita rispetto'-Governo: Quagliariello, 'Renzi? Per ora avvicinamento, niente gruppi o partiti'-Calcio: Berlusconi, 'oggi è affare di finanza internazionale, di petrolieri magnati e fondi'-Libri: 'Un uomo, un medico', cinquanta anni di storia raccontata da Maristella Panepinto (2)-**Covid: i 'danneggiati dal vaccino' sfilano di fronte a Speranza, 'abbandonati dallo Stato'**-**Covid: i 'danneggiati dal vaccino' sfilano di fronte a Speranza, 'abbandonati dallo Stato'** (2)-Covid: Lega a Fedriga, 'avanti così Max, ti siamo vicini'-Manovra: emendamento Potere al popolo scritto con operai Gkn, stop delocalizzazioni-**Calcio: Scaroni, 'al momento da parte di Elliot nessun orientamento verso cessione Milan'**-Covid: Serracchiani, 'vicini a Fedriga, basta clima d’odio'-Papa: Mattarella, 'incoraggia dialogo e coesione in Mediterraneo'-Calcio: Scaroni, 'Plusvalenze? No a denominatore comune che club devono fare salti mortali'-**Stadio Milano: Scaroni, 'annuncio progetto finale prima di Natale'**-Manovra: Gazzi, 'Cambiarla per garantire diritti'-Approda a Salerno Dodecà, il supermercato conveniente-Unicredit: accordo con Iren, 140 mln a sostegno dei fornitori della multiutility-Tennis: Pennetta, 'siamo tutti con Peng Shuai, bene Wta a sospendere tornei in Cina'

Sindrome della Bella Donna – Cos’è e come si manifesta

Condividi questo articolo:

sindrome della bella donna

La Sindrome della bella donna o sindrome di Morris. Un esempio di fluidità di genere in natura.

La sindrome della bella donna

In natura, maschi e femmine non esistono, o per meglio dire, il modello base del nostro patrimonio genetico è femminile (XX). “Femmine si nasce e maschi si diventa”, potremmo affermare, poiché è la mutazione di uno dei due cromosoma X a determinare il genere maschile.

E sin qui nulla di strano, perché in natura esiste una grande fluidità di genere pure nel mondo animale, come ad esempio per la lumaca o la cernia, che presentano contemporaneamente sia gli organi sessuali maschili sia femminili, possedendoli entrambi alla nascita.
Ma in cosa consiste, per noi umani, la Sindrome della bella donna? Alcune persone (1 ogni 13.000 circa, in effetti) possono essere biologicamente maschi – hanno un corredo cromosomico 46 XY, fenotipo maschile – ma fisicamente femmine. Anzi, donne dall’aspetto bellissimo: forme sinuose, bei lineamenti e altezza da capogiro.

Si tratta di una malattia rara e riconosciuta, la Sindrome da Insensibilità agli Androgeni (AIS), conosciuta anche come Sindrome di Morris o Sindrome della bella donna. E’ uno sviluppo anomalo degli organi e degli apparati riproduttivo e genitale, dovuta agli androgeni, ormoni prodotti dalle cellule testicolari, che vengono liberati e determinano lo sviluppo dei caratteri maschili. Nella Sindrome di Morris il recettore degli androgeni non è funzionante e, quindi, è come se l’individuo non producesse gli ormoni.

Un tempo si pensava che la Sindrome della bella donna accomunasse la maggior parte delle modelle e attrici più belle dello star system (notizie mai confermate dalle dirette interessate): anche la splendida Kim Novak, diva a venticinque anni grazie al capolavoro ‘La donna che visse due volte’ (1958) di Alfred Hitchcock, spesso additata quale esempio della sindrome.

Il nostro sesso è definito al momento della fecondazione: l’ovulo materno possiede il cromosoma X, mentre lo spermatozoo paterno può possedere il cromosoma X o Y; in base a quest’ultimo, lo zigote sarà maschio (XY) o femmina (XX). Secondo gli studi sulla genetica e l’identità di genere più recenti, i fenomeni di transessualismo da maschio a femmina sono di tre volte superiori rispetto al contrario – afferma il Prof. Emmanuele Jannini, Specialista in Endocrinologia e Andrologia presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Dunque, il sesso realmente “debole” sarebbe quello maschile. Ma la natura non ha pregiudizi: più che bianco o nero, è arcobaleno.

 

Ti ha interessato l’articolo sulla Sindrome della bella donna?

SCOPRI COS’È LA SINDROME DA WORKAHOLISM. POTREBBE RIGUARDARE ANCHE TE

Questo articolo è stato letto 916 volte.

bellezza, cromosomi, donne, ormoni, sesso, sindrome di Morris

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net