ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libia: le prime parole del comandante ferito a Mazara 'Sono vivo'-Libia: l'abbraccio del comandante ferito con i familiari-Covid Germania, superati i 3,5 milioni di contagi da inizio pandemia: le news-Brasile, strage nella favela di Rio: i morti sono 28-Libia: sindaco Mazara, 'incontrerò i ministri Di Maio e Guerini'-**Libia: al porto di Mazara anche i Carabinieri della Scientifica per i rilievi sul peschereccio**-Libia: peschereccio Aliseo entra al porto di Mazara-Libia: Aliseo scortato da una motovedetta dalla Guardia costiera-Libia: il comandante Giacalone ferito con una vistosa fasciatura sulla testa-Libia: atteso a Mazara l'arrivo del peschereccio 'Aliseo' attaccato dalla Guardia costiera libica-**Covid: ieri 505mila vaccini, oltre 23 mln dosi somministrate da inizio campagna**-Infortuni: Gambardella (Cisl Basilicata), costituire tavoli di crisi sulla sicurezza-Covid: Draghi, da Ue 80% export vaccini, altri Paesi rimuovano blocchi, bene Biden-Covid: Draghi, a big pharma ingenti risorse pubbliche, restituiscano a chi ha bisogno-Covid: Draghi, se ben congegnata deroga brevetti non è disincentivo per chi produce-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini'-Covid: la via di Draghi sui brevetti, 'deroga a tempo e stop blocco export vaccini' (2)-Giustizia: Salvini, 'referendum un aiuto a Draghi, nessuna sfiducia verso Cartabia'-Ue: Sassoli, 'nessuno resti indietro, ora tocca a noi'-Covid: Von der Leyen, 'ragioniamo ma deroga brevetti non risolverà problema'

YouTube e le criptovalute

Condividi questo articolo:

La piattaforma di contenuti video sostiene di aver sbagliato a cancellare centinaia di video sulle criptovalute

Prima li hanno cancellati, poi li hanno ripristinati: è questo quello che è successo a centinaia di video incentrati sulla criptovaluta e caricati su YouTube.

Un portavoce del sito ha detto a Gizmodo che la cancellazione è stata un errore, ma l’intera situazione ha creato molti dubbi su come YouTube moderi i contenuti sulla sua piattaforma e decida cosa è consentito su di essa.

Prima di eliminare tutti quei video, YouTube li aveva erroneamente contrassegnati come «contenuti dannosi o pericolosi» e «vendita di beni non regolamentati».

La giustificazione del portavoce è stata che, visto l’enorme volume di video presenti sul sito, può capitare di fare la cosa sbagliata, senza specificare se si sia trattato di un errore tecnico, magari un problema algoritmico, o di uno sforzo umano coordinato malamente o di qualche altro tipo di errore.

Ma i creatori dei contenuti che sono stati cancellati sostengono che la cancellazione non sia venuta fuori dal nulla e che YouTube, in realtà, negli ultimi tempi, abbia davvero preso di mira questo tipo di video, esaminandoli eccessivamente, fino ad arrivare a cancellarli. Infatti alcuni youtuber di criptovalute hanno promesso di boicottare la società – almeno questo avevano detto prima che YouTube facesse marcia indietro e ammettesse il suo errore.

Scrive Gizmondo: «Per essere chiari, le criptovalute come i Bitcoin sono un investimento volatile che qualsiasi persona razionale definirebbe potenzialmente “dannoso e pericoloso”. Ma ciò non significa che ai nerd della criptovaluta non dovrebbe essere permesso di godersi il loro stupido hobby su YouTube se lo desiderano. Vietare i video Bitcoin sarebbe come vietare i video sulle raccolte di francobolli».

Staremo a vedere come andrà a finire questa storia.

 

Questo articolo è stato letto 6 volte.

cancellazione, criptovaluta, video, youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net