ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Imprese: Mediobanca, '2020 anno di alimentari e conserve, il peggiore per il turismo'-Caso Eitan: nonno, ‘soddisfatto, decisione giudice Israele equilibrata'-Governo: Letta, ‘lo sosteniamo fino a scadenza naturale’-Governo: Letta, ‘bene patto proposto da Draghi, noi ci siamo’-Biogas, l'impegno del settore verso la transizione agroecologica-Lavoro: Draghi, 'il mercato è ripartito ma tre quarti nuovi occupati a tempo determinato'-Biogas Italy 2021, i numeri dello sviluppo del biometano in Italia-Governo: Draghi, 'fiducia famiglie e imprese elevata ma fragile, preservare capacità spesa'-Sud: Draghi, 'superare disparità, più forte nell'interesse Italia e Europa'-Covid: Codacons vs Montesano, 'no a pensione per chi non si vaccina era provocazione’-Recovery: Draghi, 'oggi in Cdm monitoraggio Pnrr per ultimo trimestre 2021'-**Governo: Draghi a imprese, 'vi chiedo di appoggiare norme su concorrenza'**-Governo: Draghi, 'bisogna essere uniti, non aggiungiamo incertezza interna a quella esterna'-Quirinale: Mattarella riceve presidenti Accademie scienze G20-Fisco: Draghi, 'il governo non intende aumentare le tasse'-Covid: Ghedina, 'percorso a ostacoli ma va bene tutto purché si riapra'-Imprese: Mediobanca, crescita fatturato +7,7% nel 2021, +6,5% nel 2022 (2)-Confindustria: Draghi, 'fra imprenditori resti il gusto del futuro'-Confindustria: Draghi, 'nessuno si chiami fuori da prospettiva sviluppo, Italia ne andrà fiera'-Covid oggi Toscana, 304 contagi: bollettino 23 settembre

Quando la nostra galassia ha fatto boom

Condividi questo articolo:

Secondo un nuovo studio, 3,5 milioni di anni fa la nostra galassia è stata scossa da un’esplosione

Circa 3,5 milioni di anni fa, il cielo mostrò a chi c’era – forse i primi antenati degli umani moderni – uno spettacolo pirotecnico incredibile: un’enorme esplosione di gas gorgogliante, che sbucava fuori dal centro della galassia. Una cosa talmente assurda, che sembra ancora più assurdo pensare che potrebbe risuccedere.

L’esplosione, nota anche come «bolla di Fermi», fu essenzialmente un lasso di tempo in cui la nostra galassia ha scaricato nell’universo un’enorme quantità di energia nucleare, compresa la mortale radiazione ionizzante emanata dal buco nero supermassiccio che si trova al centro della Via Lattea.

Secondo un nuovo studio pubblicato sul sito di prestampa arXiv, l’evento epico ha avuto luogo circa 3,5 milioni di anni fa – per scoprire quando si era verificata l’esplosione, i ricercatori hanno utilizzato i dati raccolti dal telescopio spaziale Hubble.
La scoperta sta ridefinendo il modo in cui siamo arrivati a comprendere la nostra galassia, che è stata molto più attiva di quanto pensassimo. Gli astronomi hanno osservato eruzioni molto più piccole dal centro della galassia per decenni, ma mai qualcosa di così violento.

Pensare, quindi, che ci sono state persone, probabilmente uomini delle caverne, che girando lo sguardo potrebbero essersi ritrovati di fronte a una sorta di gigantesca palla di gas riscaldato, deve essere stato uno spettacolo straordinario, davvero incredibile.

I ricercatori stimano che potrebbe essere durata per circa 300.000 anni – un’eternità per l’uomo, ma un tempre breve in termini galattici. Di fatto, quello che si pensa è che potrebbe esplodere di nuovo, visto che siamo di fronte sempre allo stesso centro galattico – dobbiamo solo dargli tempo.

 

 

Questo articolo è stato letto 34 volte.

bolla di Fermi, energia cosmica, energia nucleare, Esplosione, galassia, gas, telescopio spaziale, telescopio spaziale Hubble, via lattea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net