ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

La batteria per la casa va a ruba

Condividi questo articolo:

La batteria per la casa va a ruba. Consente di risparmiare sulla bolletta ricaricandola di notte

Una grande batteria che può alimentare l’intera casa e ricaricarsi quando l’energia costa meno. Questa l’idea di Tesla che sta avendo un grande successo: ne sono già state prenotate 38.000 della versione domestica e 2.800 di quella per uso industriale (più potente).

Lo annuncia Elon Musk, amministratore delegato della compagnia, felice di avere già un volume di ordini che gli permetterà di produrre per un anno apparecchi praticamente già venduti.

Il sistema Powerwall è una super batteria, da  10 kWh o da 7 kWh, da installare in casa per stoccare energia ed utilizzarla all’occorrenza. I vantaggi sono chiari in caso di blackout o di sovraccarico, ma la ragione principale del successo è la possibilità di immagazzinare energia nei momenti in cui costa meno, ad esempio durante la notte.

Il costo delle nuove batterie negli Stati Uniti varia dai 3000 ai 3500 dollari, cioè tra 2670 e 3119 euro. 

a.po

Questo articolo è stato letto 6 volte.

batteria, casa, elettricità, risparmio, Tesla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net