codice genetico

È “una tagliatella” ma di coronavirus

Condividi questo articolo:

codice genetico

Gli scienziati creano una mappa 3D dell’intera struttura genetica del Coronavirus e scoprono qualcosa di incredibile

Un team di scienziati ha appena mappato con dettagli senza precedenti l’intera struttura 3D del codice genetico del Coronavirus, un intricato pasticcio di quella che chiamano una “molecola lunga, simile a una tagliatella” che si ripiega su se stessa come un “origami molecolare”.

Con il nuovo atlante in mano, i ricercatori della Yale University che si sono occupati dello studio pensano che loro o altri potrebbero essere in grado di identificare nuovi modi per combattere, prevenire o trattare il COVID-19 cercando possibili punti deboli.

“La saggezza generale è che se ci concentriamo solo sulle proteine ​​codificate nel genoma del virus, capiremo come funziona il SARS-CoV-2”, ha detto Anna Marie Pyle, la scienziata responsabile della ricerca, in un comunicato stampa.

“Ma per questi tipi di virus, le strutture dell’RNA nel genoma possono influenzare la loro capacità di funzionare tanto quanto le proteine ​​codificate”.

Il team di Pyle ha utilizzato una serie di trucchi chimici per mappare la forma effettiva che l’RNA del virus assume all’interno di una cellula infetta. La loro ricerca, che è stata condivisa online nel server di prestampa BiorXiv, rivela che il virus SARS-CoV-2 ha un codice genetico insolitamente lungo che si piega e si avvolge in una struttura insolitamente complicata.

Sebbene lo studio sia interessante come risultato scientifico autonomo – è la prima volta che gli scienziati catturano l’intera struttura genetica di un virus dall’interno di una cellula infetta – potrebbe anche fornire ai ricercatori che lavorano su trattamenti o vaccini informazioni vitali su come il virus interagisce con i suoi ospiti.

I ricercatori hanno già sondato le proteine ​​del Coronavirus fino al livello dei singoli atomi per scoprire come si attaccano alle nuove cellule.

La speranza del team è che studiare la struttura genetica allo stesso livello di dettaglio potrebbe essere altrettanto utile per fermare la pandemia.

 

Questo articolo è stato letto 240 volte.

coronavirus, COVID19, origami molecorare, struttura genetica coronavirus, struttura molecolare, tagliatella di coronavirus, yale universityù

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net