ULTIMA ORA:
plastiche monouso

Covid-19: la verità sui contenitori usa e getta

Condividi questo articolo:

plastiche monouso

I contenitori usa e getta sono davvero la miglior soluzione? Un team di 119 scienziati fa chiarezza

Per chi ha una particolare sensibilità nei confronti dell’ambiente, non è stato facile accettare il fatto che la pandemia abbia portato ad un abuso di contenitori, mascherine e guanti usa e getta, ma non si è potuto non accettarlo.

Le notizie che ci arrivavano erano molto preoccupanti per quello che riguardava l’uso di contenitori e sacchetti riutilizzabili nei negozi di alimentari e nei bar perché si temeva potessero aiutare la diffusione del virus.

Tuttavia, ora che si è avuto un po’ di tempo per fare ricerche, è arrivata una confutazione in questo senso: un team di 119 scienziati provenienti da 18 paesi diversi, ha pubblicato un documento in cui si afferma che i contenitori riutilizzabili sono sicuri.

Dopo la grande lotta degli ambientalisti di tutto il mondo per far sì che bar, ristoranti e negozi permettessero l’uso di tazze, borse e altri contenitori riutilizzabili, tutta la strada fatta a favore dell’ambiente rischiava di essere persa da un giorno all’altro a causa del ritorno ai contenitori monouso.

Ora però sono arrivati gli scienziati a rassicurare l’opinione pubblica.

E sono epidemiologi, virologi, biologi e medici quelli che hanno compilato una dichiarazione che incoraggia i ristoranti e le persone a continuare a usare contenitori riutilizzabili fintanto che vengono rispettati i requisiti di salute pubblica. Il team, infatti, ha spiegato che gli articoli riutilizzabili sono sicuri purché vengano rispettati elevati standard igienici.

Secondo la dichiarazione degli scienziati, il Coronavirus si diffonde principalmente attraverso goccioline di aerosol e non dal contatto con le superfici.

Sebbene le superfici possano trasferire il virus, lavare i contenitori riutilizzabili è molto più sicuro che fare affidamento su quelli monouso. Gli scienziati hanno spiegato che la maggior parte delle persone non si preoccupa di pulire i contenitori monouso supponendo che siano sicuri. Sfortunatamente, però, il virus può entrare in contatto con qualsiasi superficie, compresi i contenitori monouso.

L’Europa prevede di vietare tutta la plastica monouso a partire dal prossimo anno.

Si teme che i produttori di plastica stiano ora utilizzando la pandemia per ritardare il divieto. Una tale mossa sarebbe dannosa, considerando che i rifiuti di plastica contribuiscono all’80% di tutto l’inquinamento marino.

Questo articolo è stato letto 84 volte.

contenitori usa e getta, coronavirus, COVID19, inquinamento, plastiche monouso

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net