covid19

COVID19 vs influenza: 9 a 2

Condividi questo articolo:

covid19

Qual è il tempo di permanenza sulla pelle del Coronavirus rispetto ai virus influenzali

I ricercatori giapponesi hanno realizzato una ricerca, appena pubblicata sulla rivista Clinical Infectious Diseases, finalizzata a calcolare la sopravvivenza di SARS-CoV-2 e virus dell’influenza sulla pelle umana.

Quanto emerso dallo studio ci conferma ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, l’alta capacità di trasmissione del Sars-CoV-2 rispetto ai virus influenzali e l’importanza di una costante accurata igiene delle mani.

Il coronavirus, infatti, può resistere sulla pelle umana molto più a lungo di quanto possano fare i virus influenzali.

Lo studio ha rilevato che mentre il Sars-CoV2 rimane vitale su campioni di pelle umana fino a 9 ore, il virus dell’influenza A, invece, resiste sulla pelle umana “solo” per circa due ore.

Lo studio ha confermato che

  • rispetto all’influenza, il virus Sars-Cov-2 può trasmettersi più facilmente attraverso il contatto perché resta in modo più stabile sulla pelle umana – resiste addirittura 11 ore se mescolato al muco rilasciato da tosse e starnuti
  • l’efficacia dei disinfettanti (completamente inattivati ​​entro 15 secondi dal trattamento con etanolo) e del lavare le mani accuratamente per inattivare il virus.

Leggi lo studio integrale

Questo articolo è stato letto 33 volte.

coornavirus, coronavirus, COVID19, influenza, influenza stagionale, tempo di permanenza covid sulla pelle

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net