blu di metilene

Covid-19, nuove terapie: a che serve il blu di metilene?

Condividi questo articolo:

blu di metilene

Allo studio gli effetti del blu di metilene per combattere il virus

Tra le molte terapie in studio per contrastare la malattia causata dal virus SARs-CoV-2 e affiancare i vaccini – terapie anticorpali, terapie basate sulle cellule staminali, plasmaterapie e terapie che si basano sull’adenosina – arriva anche il blu di metilene.

Il neurologo Giulio Scigliano e il dentista Giuseppe Augusto Scigliano, due fratelli, hanno pensato di consigliare l’utilizzo di questa sostanza, che precedentemente era usata per combattere infezioni alle vie urinarie, malaria, metaemoglobinemia e vari avvelenamenti, per contrastare il Covid-19.

Nel loro studio, hanno raccontato come il blu di metilene sia capace di combattere la sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS) correlata all’aggravarsi della polmonite bilaterale causata dal Covid-19.

Anche per questa terapia, il consiglio è che sia usata in tempi stretti nelle infezioni, in modo da scongiurare l’arrivo di una reazione iperinfiammatoria, che genera complicanze e satura le terapie intensive.

“L’unico farmaco noto per inibire l’eccessiva produzione di specie reattive e citochine” dicono i fratelli Scigliano nel loro studio “è il blu di metilene”.

Studi recenti hanno dimostrato la sua potente azione antivirale che gli permetterebbe di contrastare sia la fase virale che quella infiammatoria della malattia.

Unica controindicazione è che le urine potrebbero assumere una colorazione bluastra, ma è una condizione reversibile.

Il farmaco, che si assume molto semplicemente per bocca, al momento non è più in commercio perché è stato sostituito dagli antibiotici nel suo uso contro le infezioni dei tratti urinari. Si trova in polvere e deve essere preparato dal farmacista, ma un ciclo di terapia verrebbe a costare solo 8 Euro a paziente.

 

Questo articolo è stato letto 79 volte.

adenosina, anticorpi monoclonali, blu di metilene, cellule staminali, nuove cure covid19, nuove terapie covid19, plasmaterapia

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net