ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini-Ucraina, Architetti italiani 'in campo' con 'Design for Peace'-Design: Talenti compie 20 anni, outdoor made in Italy tra design e tecnologia-Subito, 2023 con incremento a doppia cifra fatturato rispetto al 2022 -Gallucci (Giovani Confindustria Fermo): "Il marketing a difesa del primato distretto calzatura Marche"-Mozzarella di bufala Dop: export oltre 40%, al via da Parigi tour di promozione-Crollo Firenze, Di Franco (Fillea): "Incontro lunedì con governo? vogliamo trattativa vera"-Milleproroghe, l'esperto: "Ecco come funzionano le nuove regole sul contratto a termine"-Vino, al via corso Onav Roma per assaggiatori - I livello-Fenimprese: ecco libro 'E' nata una stella', ricavato in beneficenza-Social, Udicon: influencer no, recensioni on line sì, ecco come italiani scelgono acquisti-Energia, Zullo (Miwa Energia): "Fine tutela, centrali trasparenza e attenzione per utente"-Professioni, Corrado Sassu: "L'agente immobiliare è l'investigatore privato di chi cerca casa"-Crollo Firenze, Cifa Italia: "Creare sistema di rating di qualità delle imprese"-Crollo Firenze, Panzarella (FenealUil): "Tavolo permanente su sicurezza, modello Giubileo per limiti a subappalto a cascata"-Tributaristi: "Sì aggiornamento professionale come garanzia e tutela utenza"-Mestieri: non solo scarpe, a lezione di creatività e imprenditorialità dal maestro calzolaio di Acilia-Municipia-Yunex Traffic Italia, insieme per trasformazione digitale mobilità urbana-Crollo Firenze, ingegneri: "Subappalto a catena ostacolo all’attuazione del piano sicurezza"-Lavoro, Fly future 2024: "Compagnie aeree e aziende aerospaziali cercano migliaia di giovani"

Ridurre l’alcol fa miracoli

Condividi questo articolo:

Dal Regno Unito una campagna per sensibilizzare i bevitori sui rischi dati dal consumo di alcol

Una campagna inglese per la salute pubblica sta spingendo le persone a bere meno alcolici. Un’operazione fondamentale, visto che – da quanto emerso in un sondaggio – ridurre il consumo di alcol è più difficile che iniziare una dieta o riprendere a fare esercizio fisico.

Il progetto “Drink Free Days”, lanciato da Public Health England e Drinkaware, invita infatti le persone a ridurre il consumo di alcol per ridurre il rischio di sviluppare gravi problemi di salute, inclusi sette tipi di cancro, ipertensione e malattie cardiache. Non solo, l’alcol potrebbe aumentare anche il rischio di demenza.

Migliorare la dieta e fare più esercizio fisico è importante per prevenire il diabete di tipo 2 e tenere sotto controllo forme di diabete già esistenti. Il diabete di tipo 2 è legato anche all’ipertensione e alle malattie cardiache.

Alcuni tipi di alcol, come la birra e il sidro, possono inoltre contenere grandi quantità di zucchero, aumentando il rischio di glicemia alta. Inoltre, l’alcol può anche causare ipoglicemia in coloro che assumono farmaci per abbassare la glicemia.

I dati raccolti dall’agenzia di sondaggi YouGov e pubblicati in occasione del lancio della campagna dicono che un adulto su cinque, che vive nel Regno Unito, consuma più alcol di quanto consigliato dai medici.

I risultati del sondaggio hanno anche rivelato che oltre i due terzi degli intervistati ritiene che cercare di smettere di bere sia più difficile che migliorare la propria dieta o iniziare un allenamento. I fumatori hanno perfino detto che tagliare l’alcol è più difficile che smettere di fumare.

Duncan Selbie, amministratore delegato di Public Health England, ha dichiarato: “Benché il legame tra alcol e malattia del fegato sia noto, molte persone non sanno che l’alcol può causare numerosi altri gravi problemi di salute, come l’ipertensione, malattie cardiache e diversi tipi di cancro ed è anche un modo semplice per accumulare chili “.

Questo articolo è stato letto 48 volte.

alcol, dipendenza, Dipendenze, salute

Comments (23)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net