ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ministero Lavoro: "Ecco Sviluppo Lavoro Italia agenzia per attuazione politiche attive"-Infortuni, D'Ascenzo: "Nuova banca dati Inail per strategie prevenzione sempre più precise"-Manageritalia, +8,1% donne dirigenti nell'ultimo anno, dal 2008 raddoppiate in gestione-Fiere, Casaidea: "Artigianato di qualità innovazione e tante idee per abitare l'esterno"-Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi

“Influenze pericolose”

Condividi questo articolo:

Casi acuti di influenza possono danneggiare il cervello

Avere l’influenza non è sicuramente divertente: febbre, brividi e dolori sono solo alcuni dei sintomi che possono accompagnare la sindrome influenzale, insieme a tosse e congestione. Nuove ricerche hanno dimostrato che i pericoli dati dall’influenza non si limitano a questo: alcuni casi acuti possono portare a un’infiammazione del cervello e del sistema nervoso centrale (SNC), con conseguenti danni anche a lungo termine.

Uno studio condotto da un team di ricercatori tedeschi ha recentemente scoperto che l’infezione da “influenza A” può portare a infiammazioni del cervello e del SNC, con ripercussioni sull’ippocampo.

L’ippocampo si trova nel lobo frontale, nelle pieghe della parte centrale inferiore del cervello. Le sue funzioni primarie riguardano l’apprendimento e la memoria. L’ippocampo fa anche parte del sistema limbico, che è associato a sentimenti e reazioni.

Quando l’ippocampo è danneggiato, sia la capacità di memoria a breve che a lungo termine possono essere soggette a modifiche.

In uno studio su topi infettati con due diversi ceppi di influenza, H7N7 e H3N2, gli scienziati hanno scoperto che la neuroinfiammazione da influenza può causare una diminuzione della forza delle connessioni neuronali nell’ippocampo.

“Nella fase acuta dell’infezione influenzale, la neuroinfiammazione può portare ad alterazioni della morfologia neuronale dell’ippocampo e a deficit cognitivi”, hanno affermato i ricercatori dello studio, pubblicato su The Journal of Neuroscience.

La soluzione non è solo quella di fare una vaccinazione antinfluenzale, ma piuttosto quella di sostenere il sistema immunitario tutto l’anno, attraverso l’introduzione di integratori, una dieta equilibrata, la meditazione o tecniche di controllo dello stress e controlli regolari.

Questo articolo è stato letto 21 volte.

cervello, Infiammazioni, influenza

Comments (29)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net