ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Ictus: la prevenzione comincia a tavola

Condividi questo articolo:

L’ictus si previene a tavola, con un’alimentazione ricca di meloni, pomodori, pere e cioccolato fondente

Contro l’ictus la prevenzione inizia a tavola, con un’alimentazione controllata. Per prevenire malattie e malanni, infatti, spesso, basta solo mangiare gli alimenti giusti. Così potrebbe valere anche per l’ictus celebrale: per prevenire questo male bisognerebbe fare una scorpacciata (moderata) di meloni, pomodori e pere. Ma anche di cioccolato fondente. 

L’ictus, quindi, potrebbe essere prevenuto adottando una dieta e un’alimentazione sana e salutare. Ce lo dice anche la campagna di sensibilizzazione organizzata in diverse piazze e ospedali italiane dalle 70 associazioni che fanno riferimento alla Federazione A.L.I.Ce. Italia Onlus (l’Associazione per la lotta all’ictus celebrale). Le iniziative dureranno per tutto il mese di aprile, interamente dedicato alla prevenzione.

Per prevenire l’ictus, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista ‘Neurology’ basterebbe consumare grandi quantità di pomodori e di ortaggi in generale, oltre a meloni e pere, per ridurre del 55% il rischio ictus. E ancora. Uno studio condotto dalla Monash University di Malbourne ha dimostrato che coloro che mangiano regolarmente cioccolato fondente rischiano meno del 22%, rispetto gli altri. Il cioccolato fondente, inaftti, è particolarmente ricco di flavonoidi e antiossidanti, che favoriscono la salute di cuore e vasi sanguigni e, di conseguenza, la circolazione del sangue.

(gc)

Questo articolo è stato letto 3 volte.

alimentazione, alimentazione ictus, dieta, ictus, prevenzione ictus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net