ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Quirinale: Toccalini (Lega Giovani), 'Casellati? Direbbe sì, spero Salvini premier nel 2023'-Bollette: Toccalini (Lega Giovani), 'situazione grave, servono soluzioni su lungo termine'-Motomondiale: Honda, Marquez parteciperà ai test di Sepang-**Napoli: Manfredi twetta foto di Renzulli e Fontana scatenando i commenti in rete**-**Consulta: elezione nuovo presidente, nessuno slittamento**-Tennis: Sinner, 'è stata una lezione, ho tanto da migliorare e continuerò a lavorare'-**Quirinale: Fdi risponde a seconda chiama senatori**-**Quirinale: terminata chiama senatori, ora tocca a deputati**-**Quirinale: Renzi, 'Draghi è bruciato? No'**-**Quirinale: Renzi, 'oggi come Iv faremo una dichiarazione'**-Quirinale: Renzi, 'basta catafalchi e schede bianche, elezione diretta cittadini'-Quirinale: Fdi si 'smarca' da centrodestra, senatori non rispondono a chiama-Quirinale: 'operazione Casini' in corso, rumors su test candidatura a terza votazione-**Intel: Tribunale Ue annulla multa Commissione da 1,06 mld**-Quirinale: telefonata Conte-Grillo, governo avanti per rispondere a urgenze paese-Tennis: Pennetta, 'Nadal campione infinito ma Berrettini se la gioca alla pari'-Ostia: tentano estorsione a imprenditore, tra arrestati uomo che gambizzò Triassi-Quirinale: Infante (Insieme), 'Mattarella o con colpo d'ala il giudice costituzionale Prosperetti'-Tennis: Pennetta, 'sconfitta Sinner fa parte del processo di crescita, il futuro è suo'-**Quirinale: al via terzo scrutinio, quorum per l'ultima volta a 673

Ebola, Spallanzani: rischio di contagio zero in Italia

Condividi questo articolo:

 

Dall’Ospedale Spallanzani di Roma arriva una rassicurazione: in Italia il contagio e’ zero

 

 Tranquilli. In Italia non esiste il pericolo di contagio dellEbola. Assicura tutti i cittadini Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani di Roma: il ‘rischio di contagio dell’Ebola in Italia non c’è, come ha detto bene in tutte le sedi pubbliche il ministro in questi giorni. Il rischio di contagio é zero, o assolutamente vicino allo zero’. ‘L’Italia ha la capacita di gestire eventuali casi – ha aggiunto – ma il grande lavoro va fatto in Africa, e le istituzioni italiane devono lavorare lì’.

‘Lo Spallanzani ha attivato un laboratorio in Liberia nell’ambito del programma European Mobile Lab, interamente finanziato dalla Commissione europea. Il team é costituito da quattro operatori dello Spallanzani e due operatori, un tedesco e un inglese. Da sabato hanno iniziato a lavorare ed é per noi motivo di grande soddisfazione’, ha affermato il Direttore dello Spallanzani, centro di riferimento per la cura dell’ebola in Italia.

‘I laboratori mobili – ha aggiunto – sono gli unici che permettono di fare la diagnosi e isolare i pazienti, ovvero decidere se i pazienti devono continuare a essere isolati o devono essere dimessi, e tornare alla normalitá. Solo procedendo per centri concentrici, villaggio per villaggio identificando i positivi – ha concluso Ippolito – sarà possibile fermare questa epidemia’.

Ma se qualche malato di ebola arrivasse in Italia? Giuseppe Ippolito ci ha tenuto a precisare che ‘Non ci sono al momento farmaci in nessuna parte del mondo di reale efficacia. Lo Spallanzani farebbe richiesta all’Oms dei farmaci sperimentali, ma nessuno di quelli finora disponibili ha dato prova di reale efficacia. L’Italia in ogni caso é pronta – ha concluso – e devo dire che il nostro ministero della Sanità ha fatto realmente un grande lavoro’.

gc

 

Questo articolo è stato letto 10 volte.

contagio ebola, ebola, ebola italia, Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net