Ecoinvenzioni: la turbina trasforma la pioggia in acqua potabile ed energia

Condividi questo articolo:

La turbina Pluvia e’ l’interessante soluzione proposta per ottimizzare le risorse energetiche ed idriche dei Paesi in via di sviluppo

La turbina che produce elettricità e acqua potabile dalla pioggia è l’interessante soluzione proposta per ottimizzare le risorse energetiche ed idriche dei Paesi in via di sviluppo. Si tratta, in pratica, di un innovativo sistema di raccolta e purificazione dell’acqua piovana, in grado di trasformare la pioggia in elettricità utile per l’illuminazione degli edifici e per alimentare diversi elettrodomestici in casa (tra cui piccoli frigoriferi e ventilatori da tavola).

La nuova turbina, denominata ‘Pluvia’ e realizzata da alcuni studenti dell’Università tecnologica del Messico, produce energia idroelettrica grazie ad un efficace sistema di raccolta della pioggia posto sopra i tetti delle case, capace di recuperare e dirottare l’acqua piovana (tramite tubature o lamine di metallo modellati come una grondaia) verso la microturbina, larga 5 centimetri e alta 25 cm. 

Con l’energia prodotta dalla turbina vengono infine ricaricate delle batterie portatili da 12 volt, utilizzate al momento opportuno per l’illuminazione e l’alimentazione degli elettrodomestici in casa.

La turbina ‘Pluvia’ è inoltre in grado di migliorare la qualità ambientale grazie ad un particolare processo di filtrazione delle acque. Dopo che la pioggia è stata convogliata nella microturbina, è possibile infatti dirottare l’acqua piovana verso un filtro a carbone attivo che la depura, eliminando odori, colori, il cloro in eccesso ed i cattivi sapori. 

L’acqua ottenuta attraverso questo processo, risulta essere quindi essere della stessa qualità (se non migliore) di quella fornita dalla rete idrica cittadina, pronta per essere utilizzata per il consumo domestico. 

La turbina ‘Pluvia’, per adesso, è soltanto un prototipo che è stato applicato per la prima volta a Città del Messico presso ‘Iztapalapa’, quartiere povero della capitale messicana. Gli ideatori, sperano comunque di poter potenziare la turbina e il sistema di raccolta delle acque, in modo che ogni impianto possa ‘servire’ più abitazioni.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 30 volte.

acqua, acqua piovana, casa, elettricità, energia, Pioggia, piovana, turbina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net