ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lombardia: Fontana a Giornata Trasparenza, 'fondi recovery, non perdiamo tempo'-Lombardia: Fontana a Giornata Trasparenza, 'fondi recovery, non perdiamo tempo' (2)-Burioni: "Se mia figlia avesse 12 anni la vaccinerei subito"-Giustizia: domani conferenza stampa 'Riformismo e libertà' su referendum-Vaccino Covid, Burioni: "Nessuna variante supera immunità"-Egitto: Verducci, 'augurio a Zaki è che dia lettera a Segre in Senato'-Eutanasia: Perantoni, 'politica deve assumersi sue responsabilità'-Caso Regeni: Ungaro (Iv), 'da Procura egiziana insulto a memoria ricercatore'-Inps, al via convenzione 'Inps per tutti, rete agile di Welfare' con Caritas Ambrosiana-Lombardia: Bolognini a Pavia 'coinvolgere giovani in prima legge regionale per loro'-Lombardia: Bolognini a Pavia 'coinvolgere giovani in prima legge regionale per loro' (2)-Lombardia: triplicati ettari coltivati a nocciole, Rolfi, 'filiera locale non dipenderà da import'-Musica: venerdì 25 alla Scala pubblico torna in platea per recital di Maurizio Pollini-Putin: "Per Biden killer? Soddisfatto da sua spiegazione"-Quirinale: Mattarella riceve presidente Consob Savona-**Tragedia Mottarone: Morcellini, 'pubblicare il video è pornografia del dolore'**-Manageritalia, per dirigenti terziario rinnovo contratto rinviato al 2022 senza costi aggiuntivi-Federer crolla con Auger Aliassime, è fuori ad Halle-Monza: all’Autodromo apre pista kart nell’area interna Parabolica, tracciato di 480 metri-**Arte: inchiesta opere De Dominicis, resta a Roma procedimento per Sgarbi e altri venti**

Sull’Everest tutto potrebbe cambiare

Condividi questo articolo:

L’aumenti della temperatura porta allo scioglimento dei ghiacciai, con conseguenze irreparabili per la zona

 

Povero Everest! A causa delle emissioni di gas serra, il monte potrebbe presto cambiare il suo volto. I 5.500 ghiacciai della regione dell’Hindu Kush potrebbero scomparire. Con più precisione, si potrebbe perdere tra il 70 e il 99% del loro volume entro il 2100. A fare una previsione è uno studio condotto da un team di scienziati internazionali e pubblicato su The Cryosphere, che specifica che questa percentuale dipenderà dal livello di emissioni e dal loro effetto su temperature, neve e pioggia.

Gli esperti hanno studiato l’area del bacino del Dudh Kosi, provando ad immaginare quale possano essere le conseguenze della scomparsa dei ghiacci su agricoltura e la produzione di energia idroelettrica. Inutile dire che tutto e molto cambierà, dal momento che allo scioglimento dei ghiacciai seguirà un aumento della temperatura.

‘Oggi il livello di congelamento varia tra i 3.200 metri a gennaio e i 5.500 metri ad agosto. Sulla base dei dati storici della temperatura e il riscaldamento previsto nel 2100, questo potrebbe aumentare di 800-1.200 metri’, ha spiegato Walter Immerzeel, ricercatore dell’università olandese di Utrecht e co-autore dello studio. ‘Un aumento simile non solo ridurrebbe gli accumuli di neve sui ghiacciai, ma esporrebbe oltre il 90% delle superfici attualmente ghiacciate allo scioglimento durante i mesi più caldi’.

 

gc

Questo articolo è stato letto 16 volte.

clima, Everest, ghiacciai, temperature clima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net