Obama ordina taglio emissioni di gas serra

Condividi questo articolo:

Un ordine per il suo Governo, un esempio per gli altri: Obama chiede tagli emissioni e investimenti nelle rinnovabili

 

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha firmato un ordine esecutivo che chiede al governo federale un taglio del 40% nelle sue emissioni di gas serra. Con questa decisione, il Presidente Usa spera di sollecitare una reazione a catena, anche in vista del summit di dicembre a Parigi per finalizzare un trattato globale sui cambiamenti climatici che è in gestazione da tempo ma che tarda ad arrivare.

Il presidente Obama ha chiesto al Governo anche di potenziare l’utilizzo di energia rinnovabile, fino al 30% delle risorse. Obiettivi ambiziosi, che dovrebbero modificare l’economia Usa. I cambiamenti ambientali in atto rappresentano anche una opportunità per i contribuenti americani che, calcola la Casa Bianca, dalla riduzione dei gas serra nei prossimi dieci anni potranno ridurre di 18 miliardi di dollari i costi per il consumo di elettricità, rispetto ai livelli del 2008.

‘Oggi l’America ancora una volta guida con il suo esempio’, ha commentato Obama le sue richieste in tema di riduzione di gas serra. ‘E siccome abbiamo detto che è importante, credo sia importante per noi dare l’esempio come governo federale. ’

gc

Questo articolo è stato letto 3 volte.

barack obama, emissioni gas, Obama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net