La foca monaca torna nel mar Mediterraneo

Condividi questo articolo:

La foca monaca torna a vivere nel mar mediterraneo: e’ stata scoperta una femmina adulta che ha scelto come rifugio una grotta sulla costa delle isole Egadi

 

La foca monaca è tornata a vivere nei mari italiani. La foca monaca è uno degli animali più protetti al mondo e proprio la caccia e l’inquinamento l’avevano fatta fuggire dai nostri mari, ma ora, i ricercatori dell’Ispra hanno scoperto e fotografato una splendida femmina adulta che ha scelto come rifugio una grotta sulla costa delle isole Egadi, in Sicilia al largo di Trapani.

La foca monaca che abita le isole Egadi non ha un nome e per questo motivo il ministero dell’Ambiente e il sindaco di Favignana, Lucio Antinoro, anche presidente dell’Area marina protetta delle Egadi, lanceranno un concorso per i ragazzi: diamo un nome alla simpatica foca delle Egadi. In questo modo si avvicineranno i ragazzi al mondo della biodiversità e degli animali a rischio estinzione.

La foca monaca era scomparsa dall’arcipelago delle Egadi già da metà anni 70. Fortunatamente questo esemplare è tornato a vivere i nostri mari. Negli ultimi due anni, nell’area marina protetta delle isole Egadi, è stata condotta un’attività di ricerca, svolta dall’Ispra in collaborazione con l’ente gestore della riserva, per verificare, documentare e raccogliere informazioni sugli avvistamenti di esemplari di foca monaca (monachus monachus). I primi risultati ottenuti dalla ricerca confermano la frequentazione e la permanenza nell’area di studio da parte di esemplari di questa specie. 

(gc)

Questo articolo è stato letto 72 volte.

animali, foca, foca monaca, foca monaca Mediterraneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net