Italia e Germania. Una alleanza per l’ambiente

Condividi questo articolo:

Dal vertice bilaterale svoltosi ieri a Berlino tra il nostro Ministro dell’Ambiente, l’Onorevole Stefania Prestigiacomo, e il Ministro dell’Ambiente tedesco Norbert Röttgen, nasce un’allenza per l’ambiente tra i due Paesi incentrata sulla convergenza su politiche europee, energie rinnovabili, cambiamenti climatici e rifiuti. Si è discusso di come assicurare continuità alle politiche ambientali UE lavorando al 7° Programma d’Azione Ambientale, nel 2012 scadrà infatti il sesto. Sul passaggio degli obiettivi di riduzione delle emissioni UE dal 20% al 30% al 2020, la Prestigiacomo si mantiene tuttavia sulle posizioni espresse più volte anche in precedenza in altre sedi europee e non, ovvero cauta, spiegando che, anche alle luce dell’auspicata ripresa economica, le valutazioni sui costi reali di questa decisione vanno considerate Stato per Stato.

Per quanto riguarda le rinnovabili i due Paesi concordano sulla necessità di integrarle in misura sempre maggiore al mix energetico nazionale ed europeo, lavorando altresì ad un quadro di riferimento europeo a loro sostegno di cui si avverte sempre più la mancanza.
In materia di rifiuti, infine, si è discusso sia del SISTRI che del sistema di tracciabilità vigente in Germania che dei trasporti trans-frontalieri. Un tema caldo, quello dello smaltimento rifiuti, seppur per motivi opposti, per i due Paesi. Ricordiamo infatti che la Germania è leader nello smaltimento dei rifiuti pericolosi provenienti dall’estero, con un milione e 400 mila tonnellate all’anno. Nel 2009 gli impianti tedeschi hanno smaltito 300 mila tonnellate di rifiuti urbani provenienti dalla Campania.
Germania ed Italia si impegneranno inoltre a promuovere la creazione di una agenzia unica dell’Onu per l’Ambiente.

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net