ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ermolli: Marina Berlusconi, 'amico e maestro con profonda visione strategica'-Pd: Letta vede Zingaretti, partito e emergenza Covid tra i temi trattati-Calcio: Scaroni, 'Calhanoglu e Donnarumma? Noi poniamo limiti, ognuno fa le scelte che vuole'-Consulta, Flick: "spingere giudici ad andare oltre spesso inopportuno, Legislatore in crisi"-Tennis: Atp Mallorca, esordio vincente per Travaglia-**Bce: Lagarde, 'irrigidimento politiche fiscali sarebbe prematuro'**-Bce: Lagarde, 'Usa e Ue in posizioni diverse su ciclo e inflazione'-**Bce: Lagarde, 'benefici da tassi negativi, rialzo sarebbe prematuro'**-Covid, Assobibe: la filiera del beverage insieme per affrontare sfide ripartenza-Consumi, Assobibe: nel 2020 in calo bevande analcoliche - 8,4%, pesa fuori casa -35%-Bce: Lagarde, 'situazione migliora e fiducia risale, accelerazione in secondo trim.'-Europei: Germania, Mueller ko, salta l'Ungheria-Global Cities. La diplomazia della sostenibilità - In diretta sul sito di Adnkronos-Consulta, Verna (Cnog): "Domani forse svolta storica, mai più libertà di stampa sotto chiave"-**Roma: Calenda su Marino, 'su ogni atto pubblico occorre massima trasparenza'**-Comunali: Boccia, 'cercheremo unità fino alla fine se no la chiederemo agli elettori'/Rpt-Roma: Gualtieri, 'risultato primarie supera aspettative, ora più forti e uniti'-Atletica: Bolt di nuovo padre, nati due gemelli-Roma: Casu (Pd), 'Marino non sporchi bella e grande pagina democrazia'-Fiere: giunta Lombardia stanzia sostegni per 12 mln

India: ancora caldo killer. Ed è emergenza ozono

Condividi questo articolo:

Ancora caldo record in India, dove aumentano le vittime. Ed ora è anche allarme per l’alta presenza di ozono in aria

 

Il caldo Killer in India ha fatto oltre 1800 vittime. E non solo. Ha aumentato anche ‘inquinamento atmosferico a New Delhi, in particolare per quanto riguarda l’ozono. Le centraline del System of Air Quality and Weather Forecasting Research (Safar) segnalano una media dell’ozono, calcolata sulle otto, intorno ai 240 microgrammi per metro cubico, oltre il doppio dei limiti permessi che sono di 100 microgrammi per metro cubico.

La forte presenza di ozono causa disturbi alla respirazione, anche se respirato per poco tempo.

Purtroppo, secondo quanto dichiarato dal Dipartimento indiano di meteorologia (Imd) ha avvertito che l’emergenza persisterà nei prossimi due giorni in varie zone di Orissa, Andhra Pradesh, Telangana, Maharashtra, Jharkhand, Madhya Pradesh e Chhattisgarh. Piogge si manifesteranno in attesa dell’arrivo del monsone a giugno, nel nord-est indiano, ed in Jammu & Kashmir, Karnataka e Tamil Nadu.

 

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

india, india caldo, inquinamento, Ozono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net