ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Elezioni: Conte, 'centrodestra maggioranza in Parlamento, non nel Paese'-Elezioni: Conte, 'cittadini hanno scelto Fdi, giusto centrodestra governi'-Elezioni: Conte, 'legge elettorale inganno, m5s primo al sud'-Elezioni: Conte, 'gruppo dirigente Pd si assuma responsabilità, centrodestra ha vinto'-Elezioni: Conte, 'Di Maio? Voglio ricordare battaglie vinte insieme'-Elezioni: Conte, nessun cartello o coalizione con Pd, vedremo se farà battaglie opposizione'-Elezioni: Conte, 'sentito Grillo su risultati, è vicino e partecipe'-Elezioni: Conte, 'ribaltate previsioni, cittadini vogliono M5S in Parlamento'-**Elezioni: Pd delude, tra i dem non escluso passo indietro Letta**-Elezioni: pizza e birre, cena come ai tempi di P.Chigi per Conte e i suoi nella sede M5S-Elezioni: Serracchiani, 'risultato terzo polo non all'altezza aspettative'-Elezioni: Serracchiani, 'destra maggioranza in Parlamento ma non nel Paese'-**Elezioni: in Campania, Sicilia e Calabria M5S primo partito**-Elezioni: Serracchiani, 'non possiamo non attribuire vittoria a destra'-**Elezioni: Conte tiene e tallona Pd, 'resuscita' M5S e sfiora il 16%**-Elezioni: Serracchiani, 'serata triste ma Pd prima forza opposizione'-Elezioni: Serracchiani, 'a destra risultato Lega deve aprire riflessione'-**Elezioni: anche Fico arrivato in sede M5S**-Elezioni: Attali, 'quello che accade oggi in Italia rischia di accadere in Francia senza programmi seri'-**Elezioni: da primi dati Pd sotto soglia 20%, ancora nessun commento in sala stampa'**

In Italia diminuiscono emissioni di gas serra

Condividi questo articolo:

Dal 1990 al 2012, le emissioni totali di gas serra sono diminuite dell’11,4%

In Italia diminuiscono le emissioni totali di gas serra. In paricolare, nel 2012, le emissioni totali di gas serra (espresse in CO2 equivalente) sono diminuite del 5,4% rispetto al 2011 e dell’11,4% rispetto al 1990, anno di riferimento per il protocollo di Kyoto. I dati emergono dall’inventario nazionale delle emissioni in atmosfera dei gas serra presentato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra) nell’ambito della Convenzione quadro per i cambiamenti climatici delle Nazioni Unite, l’Unfccc (United Nations framework convention on climate change).

Le cause della diminuzione delle emissioni sono da ricercare nella ‘riduzione dei consumi energetici e delle produzioni industriali a causa della crisi economica’, nella ‘delocalizzazione di alcuni settori produttivi’, nella ‘crescita della produzione di energia da fonti rinnovabili (idroelettrico ed eolico)’ e in ‘un incremento dell’efficienza energetica’. Tra il 1990 e il 2012, spiega Ispra, ‘le emissioni di tutti i gas serra considerati dal protocollo di Kyoto sono passate da 519 a 460 milioni di tonnellate di CO2 equivalente; variazione ottenuta principalmente grazie alla riduzione delle emissioni di CO2, che contribuiscono per l’84% del totale e risultano nel 2012 inferiori del 4,6% rispetto al 1990’.

Secondo l’inventario sulle emissioni dell’Ispra ‘le emissioni di metano (CH4) e di protossido di azoto (N2O) sono rispettivamente pari a circa il 7,6% e 6% del totale; il metano è in calo del 20,6% e il protossido di azoto del 25,9%. Gli altri gas serra hanno un peso complessivo sul totale delle emissioni che varia tra lo 0,1% e il 2%’. Rispetto al 1990, ‘le emissioni di gas serra del settore trasporti sono aumentate del 2,9%; sempre rispetto al 1990 nel 2012 le emissioni delle industrie energetiche sono diminuite dell’8% a fronte di un aumento della produzione di energia termoelettrica da 178,6 Terawattora (TWh) a 217,6 TWh, e dei consumi di energia elettrica da 218,7 TWh a 307,2 Twh’.

(gc)

Questo articolo è stato letto 44 volte.

emissioni, energia, gas, gas serra, Italia, Serra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net