ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Covid: primario Niguarda Milano, 'aumentano ricoveri intensiva, 80% non vaccinati'-Covid oggi Italia, 17.030 contagi e 74 morti: bollettino 3 dicembre-Covid, Altroconsumo: "Due terzi degli italiani favorevoli al vaccino obbligatorio"-Volvo: in terzo trimestre vendite e ricavi in calo ma utile per 3,3 mld corone-Scuola, studenti liceo Righi: "Floridia ci ha dato speranza, ma serve collaborazione ufficiale"-Pnrr: accordo Governo-Anci, più spazi per assunzioni e fondi per i Comuni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (2)-Università: didattica inclusiva, la rete dei tredici Atenei lombardi compie 10 anni (3)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta**-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (2)-**Quirinale: grandi manovre al centro, Iv e Ci verso federazione, ma Calenda non ci sta** (3)-Scuola, al via le 'assemblee del futuro' governo-studenti, momenti paralleli ad attività consulte-Disabili: Osservatorio Swg, per 65% italiani pandemia ha peggiorato loro vita-Covid: primario San Paolo Milano, 'ricoveri intensive Lombardia raddoppiati in 2 settimane'-**Manovra: braccio ferro in Cdm, salta proposta Draghi su contributo solidarietà** (2)-'Essere genitori oggi', una guida alla genitorialità-Covid: sindaco Codogno, 'noi da focolaio d'Italia a zero terapie intensive, vaccinati al 92%'-Pnrr: Draghi, 'avanti con coerenza e ordine, collaborare tutti e programmare'

Il Vesuvio eruttera’ sicuro, ma quando?

Condividi questo articolo:

Il Vesuvio erutterà di sicuro, ma non si sa quando. Tutto potrebbe avvenire nell’arco di ore

 

‘Il Vesuvio erutterà, è sicuro perché è un vulcano attivo, anche se non si può prevedere quando’. A dirlo è il vulcanologo giapponese Nakada Setsuya, sottolineando che ‘ci sono indicatori dell’imminenza di una eruzione e monitoraggi che possono dare l’allerta’ ma può capitare ‘che l’eruzione avvenga nell’arco di ore e non ci sia tempo per l’evacuazione’. Setsuya ha parlato a margine dei lavori della XII conferenza mondiale dei geoparchi ad Ascea, nel Parco nazionale del Cilento.

Setsuya ha spiegato che fra i segnali di una possibile eruzione c’è il ‘rigonfiamento del vulcano, con ‘sbuffi’ che preannunciano l’attività del magma’ e il monitoraggio satellitare, con Gps, che consente di intervenire tempestivamente ‘ma non se l’eruzione avviene dopo poche ore’ e quindi il piano predisposto dalla Protezione civile che interessa i 18 Comuni abitati potrebbe non essere sufficiente. Ma se fra gli abitanti della zona c’è la consapevolezza del rischio perché vedono il vulcano, la stessa consapevolezza non c’è nel distretto dei Campi Flegrei, dove non c’è la forma conica del vulcano e la sua maggiore pericolosità è data dal fatto che non ha mai eruttato nello stesso punto.

Il vulcanologo giapponese ha aggiunto che ‘non si puo’ dire quando un vulcano è più pericoloso perché uno quiescente può essere più pericoloso di uno in attività’ e portando ad esempio il Giappone, ha spiegato che ‘molti geoparchi sono vulcanici e molta gente vi vive e lavora ma con la consapevolezza e la conoscenza della pericolosità’, soprattutto perché ‘c’è una educazione sin nelle scuole’. 

(ansa)

 

Questo articolo è stato letto 35 volte.

eruzione Vesuvio, Vesuvio, Vulcano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net