ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sanremo: famiglia Tenco,'da Palombelli chiacchiericcio pregno di ignoranza e incoerenza'-8 marzo: Ascani, 'non siamo in società paritaria, avere il coraggio di cambiare insieme'-Isis, arrestato algerino a Bari: coinvolto in strage Bataclan-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio' (2)-Covid: Salvini, 'lavoriamo per produrre vaccini in Italia, spero no lockdown'-8 marzo: Salvini, 'donna patrimonio del Paese ma non per aggettivo o sostantivo'-Pd: Zingaretti, 'ho voluto dare scossa, se sono problema ci vuole chiarimento, non scompaio'-Tv: Zingaretti, 'alcuni preferiscono salotti a trasmissioni popolari'-Governo: Zingaretti, 'tutti hanno voluto Conte poi non c'era più nessuno'-Roma: Zingaretti, 'fare il sindaco sarà cosa bellissima, oggi non è mio pensiero e obiettivo'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio'-Dj morta: Procuratore Patti, 'Depistaggio? No, la morte di Viviana compatibile con il suicidio' (2)-**Covid: Salvini, 'finita pandemia commissione inchiesta internazionale su regime cinese'**-Pd: Oddati, 'Sardine rispettino comunità e Bonaccini, questo è spirito piazza grande'-Covid: Verducci (Pd), 'non bastano vaccini serve tracciamento'-8 marzo: Taverna, 'ripartire da donne e da rappresentanza femminile'-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni-8 marzo: domani premio 'Eccellenza donna' con Giorgia Meloni (2)-Roma: Baldino (M5S), 'possibile legge per capitale nonostante uscite scomposte'-8 marzo: Silvestri (M5S), 'ha ragione Grillo, serve cambio culturale'

Il cibo biologico fa bene all’ambiente?

Condividi questo articolo:

Secondo un nuovo studio, il cibo biologico, per quanto salutare per gli esser umani, non riduce la nostra impronta di carbonio sulla Terra

Per coloro che si prendono cura della propria salute cercando di rispettare il pianeta, l’acquisto di prodotti biologici locali sembra qualcosa di importante da fare: significa meno sostanze chimiche che entrano nel corpo, ma anche un maggiore sostegno finanziario per gli agricoltori locali che si preoccupano profondamente del terreno e dipendono meno dalle macchine a carburante.

Eppure, a quanto emerso recentemente, l’impatto dell’acquisto di cibo biologico sulla riduzione dell’impronta di carbonio potrebbe non essere così significativo come molti acquirenti pensano.

Uno studio pubblicato su «Environmental Research Letters» ha rilevato che, quando si tratta di misurare l’impronta di carbonio, l’agricoltura biologica non è molto più sostenibile dell’agricoltura convenzionale.

«I sistemi organici richiedono dal 25 al 110% in più di utilizzo del territorio, utilizzano il 15% in meno di energia e hanno un potenziale di eutrofizzazione superiore del 37% rispetto ai sistemi convenzionali per unità di cibo. Inoltre, i sistemi organici e convenzionali non differiscono significativamente nelle loro emissioni di gas a effetto serra o nel potenziale di acidificazione», dice la ricerca.

C’è una certa variazione tra i gruppi alimentari, con le carni biologiche che hanno una minore quantità di emissione di carbonio rispetto al bestiame allevato industrialmente e le verdure organiche che hanno un’impronta più elevata rispetto a quelle prodotte in maniera convenzionale.

Un risultato che ha sconcertato un po’ tutti. Perfino l’autore dello studio Michael Clark che ha detto di aver trovato questi risultati sorprendenti, ma che questo non deve significare che si deve smettere di sostenere l’agricoltura biologica – che ha tantissimi vantaggi anche sulla quantità di rifiuti emessi, oltre che sulla salute.
Qual è la conclusione, allora?
Clark dice: «Sviluppare sistemi di produzione che integrano i vantaggi dei sistemi convenzionali, organici e di altro tipo per creare un futuro agricolo più sostenibile».

Questo articolo è stato letto 109 volte.

agricoltura, alimentazione, bio, impatto ambientale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net