ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Palermo (FieraMilano), 'pronti a far ripartire macchina organizzativa'-Motomondiale: Marquez, 'bella sensazione essere di nuovo in MotoGp'-Covid: Rolfi, 'riaperture rimettono in moto filiera agroalimentare lombarda'-Covid: Aria, nessuno sbilanciamento nel modello organizzativo-Governo: Tajani, 'no a patrimoniale e a divisioni su temi etici'-Covid: Tajani, 'accelerare riaperture impianti sportivi e spettacoli all'aperto'-Recovery: Tajani, 'pieno sostegno, 40 per cento per Sud e puntare su Ponte Stretto'-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve-Covid: Red Ronnie non ha diffamato Burioni, tribunale lo assolve (2)-Covid: nuovo decreto per riaperture dal 26/4-Covid: Cecchetti (Lega), 'bene aperture annunciate, la Lombardia è pronta'-Tecno, greentech company diventa caso di studio alla Federico II di Napoli-**Covid: Aria, 'processi acquisto ancora frammentati, ma società ha meno di 10 mesi'**-Covid: Tajani, ‘riapertura cambio passo, merito anche di Fi’-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'**-**Covid:chef Locatelli(Masterchef)'ok riaperture ma non estendere orario serale grave errore'** (2)-Monza: sorpreso a spacciare nei pressi stazione ferroviaria, arrestato-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos (2)-Caso Saguto: motivazioni giudici, 'soldi in trolley, patto corruttivo permanente'/Adnkronos (3)

Fenicotteri, cicogne, falchi e altri uccelli migratori transitano in questi giorni in Maremma

Condividi questo articolo:

Avvistamenti in Maremma, la stagione delle migrazioni è un ottimo periodo per osservare gli uccelli

Volete vedere fenicotteri, anatre, falchi e molte altre specie di uccelli come i porciglioni e le folaghe? Le oasi del WWF della Maremma, Burano e Orbetello sono uno dei luoghi migliori in questa stagione di migrazioni.

Ad esempio sono state avvistate 14 cicogne bianche a Capalbio Scalo, come ha riferito il WWF di Grosseto; sono uccelli che transitano sul nostro territorio per raggiungere il nord Africa. Gli adulti torneranno in primavera.

‘Oggi esistono strumenti (gps satellitari) in grado di segnalare gli spostamenti di alcuni animali, come avviene per gli ibis eremita del progetto Waldrappen, o per i falchi pescatori del progetto di reintroduzione del Parco della Maremma, o per i giovani capovaccai nati in Maremma nelle strutture del CERM di Rocchette di Fazio o per le berte e i gabbiani corsi nati nell’arcipelago toscano – sottolinea Fabio Cianchi, coordinatore delle Oasi WWF della provincia di Grosseto – , ma l’osservazione diretta consente di fare anche altre valutazioni e acquisire dati fondamentali per la loro conservazione.L’invito a tutti i cittadini quindi è quello di tenere gli occhi ben aperti e segnalare subito la presenza o il passaggio di animali a chi si occupa di questi studi’.

Chi fosse interessato a saperne di più o partecipare a corsi di riconoscimento, può contattare il WWF al 320.8223972 o scrivere a f.cianchi@wwfoasi.it

 

Questo articolo è stato letto 94 volte.

cicogna, Fenicottero, maremma, migrazioni, wwf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net