Emissioni CO2: calo previsto a partire solo dal 2030

Condividi questo articolo:

Le emissioni di CO2 aumenteranno ancora fino al 2030, per poi calare negli anni successivi

 

Si dovrà attendere dolo il 2030 perché le emissioni di CO2 possano calare. In particolare, si prevede che tra il 2010 e il 2030, le emissioni mondiali di CO2 correlate all’energia saliranno a livello globale di circa il 25%, per poi scendere del 5% tra il 2030 e il 2040. A dirlo è l’Energy Outlook di ExxonMobil, che sostiene che che nel 2040 si prevedono emissioni di sei miliardi di tonnellate superiori rispetto al 2010. Nonostante le emissioni siano così alte, è importante evidenziare come queste siano comunque pari alla metà della crescita registrata tra il 1980 e il 2010.

Nel rapporto, si sottolina che i consumi energetici del mondo cresceranno del 35% tra il 2010 e il 2040 spinti dall’aumento della popolazione, dalla crescita del Pil globale e della diffusione della classe media nelle economie emergenti. A crescere saranno soprattutto Cina (+30%) e India (+20%).

Cosa sarà dunque ad abbattere le emissioni? Lo sviluppo dell’efficienza energetica, se non intervenisse nella crescita l’incremento delle emissioni sarebbe addirittura del 140%.

 

Anche il parco auto aumenterà di gran lunga tra il 2010 e il 2040: si prevede, nel rapporto, che passerà da 825 milioni a oltre 1,7 miliardi di autoveicoli. Questo dato, unito alla crescita dei consumi dei mezzi pesanti e dalle navi per il trasporto merci, porterà i consumi del settore dei trasporti a salire del 40%. Ma fortunatamente i veicoli ibridi rappresenteranno il 33% del parco circolante.

gc

Questo articolo è stato letto 3 volte.

CO2, emissioni, emissioni di CO2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net