ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Ecologia creativa in spiaggia: comprasi mozziconi di sigarette ad un 1 cent

Condividi questo articolo:

Un pensionato siciliano e’ arrivato a liberare la spiaggia di Noto dai mozziconi di sigaretta pagandoli 1 centesimo di euro l’uno, con un investimento per l’ambiente di appena 20 euro

Comprasi mozziconi di sigarette ad un centesimo di euro. E’ stata questa la brillante iniziativa di un pensionato di Sortino in Sicilia, che è arrivato a liberare la spiaggia di Noto (Sr) dai mozziconi di sigaretta, pagando 1 centesimo di euro l’uno per la loro raccolta, con un investimento per l’ambiente di appena 20 euro.

L’iniziativa rappresenta un esempio lampante di come si possa fare ecologia creativa con delle semplici idee. In questo specifico caso, è bastato mettere in mostra l’annuncio: ‘Liberiamo la nostra spiaggia dai mozziconi. Compro mozziconi di sigarette a un centesimo l’uno, e non è uno scherzo’.

Il messaggio ecologico ha subito convinto molti bagnanti (bambini compresi), che sono quindi partiti alla ricerca dei mozziconi di sigaretta in spiaggia, come se partecipassero ad una vera e propria gara. A fine giornata, il ‘progetto green’ di pulizia delle spiagge del pensionato si è rivelato un vero successo, con due contenitori di vetro riempiti da circa seimila mozziconi di sigarette raccolti dalla sabbia, ed una spesa ‘irrisoria’ di pochi euro a sostegno dell’ambiente. 

I mozziconi di sigaretta sono considerati tra i rifiuti più inquinanti per le spiagge e, solitamente, dopo poco tempo finiscono in mare, dove la loro completa ‘degradazione’ non avviene prima di 5 anni, dopo aver rilasciato le loro sostanze inquinanti in acqua.

(ml)

Questo articolo è stato letto 55 volte.

ambiente, mozziconi, rifiuti, sigaretta, spiaggia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net