ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Guglielmo Marconi, 150 anni fa la nascita di uno dei più grandi inventori della storia moderna-Israele, Hamas: "Giù armi con accordo su 2 Stati". Proteste pro Gaza in campus Los Angeles, 93 arresti-Bce: "Inflazione Eurozona continua a decelerare, crescita in ripresa graduale in 2024"-25 aprile, Meloni: "Con fine fascismo poste basi democrazia". Salvini: "Sempre onorato senza sbandierarlo"-Fiorello: "72% italiani si sente antifascista, l'altro 28% manda curriculum alla Rai"-25 aprile, manifestazioni in tutta Italia: tensioni al corteo a Roma-Francia, cadute le pale del Moulin Rouge a Parigi-25 aprile, a Roma in piazza manifestanti pro Palestina e Brigata ebraica: grida e insulti - Video-Pechino Express 2024, oggi ottava tappa: 5 coppie ancora in gara, chi andrà in semifinale?-Dengue e malaria, boom di casi: è colpa del clima, allarme infettivologi-Disturbi della memoria, scoperto come il cervello distingue e conserva eventi simili-Ucraina, ecco i nuovi missili Atacms: come cambia la guerra-Ucraina, Biden: "Subito armi a Kiev". Missili Atacms già inviati in segreto-Houthi rivendicano attacchi contro due navi Usa e una israeliana-Europee, magistrato Tarfusser si candida: ira Castagna contro Calenda-Enel, intesa con sindacati: 2.000 ingressi in 3 anni-Atalanta-Fiorentina 4-1, nerazzurri in finale Coppa Italia contro la Juve-Spagna, l'annuncio di Sanchez: "Lunedì decido se restare premier"-Assalto Cgil, Cassazione: Appello bis per nove imputati-Netanyahu: "Antisemitismo nei campus Usa come in università tedesche anni '30"

Cambiamenti climatici: i pesci diventano sempre piu’ piccoli

Condividi questo articolo:

I pesci saranno sempre piu’ piccoli: le acque dei mari sempre piu’ calde rendono difficile ai pesci l’approvvigionamento dell’ossigeno necessario alla crescita

A causa dei cambiamenti climatici e del riscaldamento degli oceani i pesci diventano sempre più piccoli. Lo afferma uno studio appena pubblicato su Nature e condotto da scienziati canadesi e statunitensi, secondo cui a causa dell’aumento della temperatura dei mari, le dimensioni massime dei pesci potrebbero diminuire dal 14 al 25% entro il 2050.

Il riscaldamento delle acqua e le ridotte dimensioni dei pesci riguarderebbero soprattutto le latitudini tropicali e intermedie, dove il calo di taglia potrebbe superare addirittura la media del 20%. Le stime sulla riduzione futura delle taglie si basano su modelli computerizzati realizzati dai ricercatori canadesi e statunitensi.

Come mai i pesci potrebbero ridurre le loro dimensioni? A causa della  ridotta disponibilità di ossigeno nell’acqua di mare. I pesci lottano ogni giorno per ottenere dall’acqua la quantità di ossigeno necessaria per crescere: i cambiamenti climatici e le acque calde portano i pesci a trarre meno ossigeno e a fermare prima la loro crescita.

(gc) 

Questo articolo è stato letto 52 volte.

cambiamenti climatici, mare, pesci, riduzione dimensioni pesci, riscaldamento acqua mare, tropici

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net