ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Fi: Brunetta 'scalda' chat centristi, Calenda 'buone notizie'**-**Fi: Brunetta 'scalda' chat centristi, Calenda 'buone notizie'** (2)-**Covid: Guzzetta, motivazioni Consulta eliminano distinzione tra norme e atti amministrativi'** (2)-Milite Ignoto: FdI, 'cartolina commemorativa piena errori, governo offende memoria'-L'indagine, per 1 paziente su 5 trattamento anti-Hiv ha impatto pesante-Governo: Rospi (CI), 'promuoviamo piattaforma moderata con Iv, FI e Azione'-L'infettivologa: "Il 57% dei pazienti con Hiv vorrebbe terapia long acting"-L'infettivologa: "Giovani con Hiv tra i più insoddisfatti delle terapie"-Fi: Rosato, 'Brunetta dice cose sagge, spero diventi linea Berlusconi' (2)-Olimpiadi: Vezzali, 'complimenti a Goggia e Moioli, siete volto dell'Italia più bella'-Deejay morta, è scontro tra la Procura e la famiglia di Viviana-Deejay morta: scontro tra Pm e famiglia, Procuratore 'ricostruzioni grottesche'/Adnkronos (3)-Deejay morta: scontro tra Pm e famiglia, Procuratore 'ricostruzioni grottesche'/Adnkronos (4)-Scuola, sciopero studentesco contro doppia fascia oraria a Viterbo: "Vogliamo avere il tempo"-Lamborghini: Gandini, 'io estraneo a Nuova Countach'-Adi: "Covid ha dimostrato ruolo nutrizione, aumentare Unità negli ospedali"-I baffi di mr. Monopoly si tingono di blu per la prevenzione al maschile-Si chiude NeuroMLab, incubatore della neurologia futura-Calcio: De Siervo, 'Inter-Juve con il 75% del pubblico è un'altra occasione persa'-Adi: "Ha dimostrato ruolo nutrizione, aumentare Unità negli ospedali"

Bill Gates fa mea culpa: ‘Intelligenza artificiale mi preoccupa’

Condividi questo articolo:

Il fondatore di Microsoft rivela un’inedita preoccupazione per l’intelligenza artificiale

‘All’inizio le macchine faranno molto lavoro per noi e non saranno super intelligenti. Questo sarà positivo se ben gestito”, ha dichiarato il fondatore di Microsoft partecipando a una sessione di ‘Ask Me Anything’, sul sito Reddit. ‘Alcune decadi dopo, tuttavia, l’intelligenza sarà forte abbastanza da diventare una preoccupazione’.

Gates non è l’unico a iniziare a porsi dei quesiti sull’intelligenza artificiale: di recente l’astrofisico Stephen Hawking ha dischiarato alla Bbc: ‘lo sviluppo di una piena intelligenza artificiale potrebbe segnare la fine della razza umana’.

Gates era in vena di confessioni e ha rivelato un altra sua preoccupazione: non aver mai imparato lingue straniere. ‘Ho scelto Latino e Greco al liceo e andavo molto bene. Credo che mi abbia aiutato ad arricchire il vocabolario, ma vorrei conoscere il francese, l’arabo o il cinese”, ha ammesso, riconoscendo invece i meriti di Mark Zuckerberg, inventore di Facebook: ‘Ha imparato il Mandarino e ha fatto un incontro di domande e risposte con gli studenti cinesi. È incredibile’. 

Il fondatore di Microsoft era recentemente salito alla ribalta per il suo progetto di banane ogm contro la fame nel mondo.

a.po

Questo articolo è stato letto 10 volte.

bill gates, Intelligenza artificiale, Microsoft

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net