ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Tim: tre anni al timone del gruppo, chi è Luigi Gubitosi /scheda-Tim: Cda avvia le attività per esame manifestazione interesse non vincolante Kkr-Petrolio: a New York chiude in forte calo di 10 dlr, si colloca a 68,15 dollari-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili'-Ue: Turco (M5S), 'via vetusti vincoli contabili' (2)-Violenza su donne: Crippa, 'sport modello per combatterla'-Pd: Letta nomina coordinatore per Congresso regionale Marche-Pd: Letta nomina Borghi commissario per congressi in Sardegna-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici'-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (2)-Mafia: quando il pentito Siino raccontò la sua vita in un libro 'Ecco come mediavo con i politici' (3)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato' (2)-Italia-Francia: Tajani, 'dobbiamo essere protagonisti, applicare bene Trattato'-Fisco: Tajani, 'riforma primo passo, avanti con riduzione pressione'-Tim: Salvini, 'bene abbandono Gubitosi, non poteva andare avanti'-Iv: Bindi, 'conferenze Renzi incompatibili con ruolo senatore e non so perché lo paghino'-Ciro Grillo e gli amici a processo, la ragazza 'Ricomincio a respirare'-Caso Grillo: Ciro e amici a processo, la ragazza 'Finalmente ricomincio a respirare'/Adnkronos (2)-Pd: Bindi, 'Letta sta facendo abbastanza bene ma partito va messo in discussione'-Quirinale: Bindi, 'profilo Berlusconi non adeguato'
agricoltura moderna

L’albero industrial della cuccagna

Condividi questo articolo:

Glasir è una soluzione agricola urbana comunitaria per coltivare gli alimenti in città

agricoltura moderna

Glasir è una soluzione agricola urbana comunitaria per coltivare gli alimenti in città

Framlab, uno studio di innovazione con sede a New York e Bergen, ha deciso di dare una scossa all’agricoltura urbana con Glasir, un sistema pensato per una comunità che combina la flessibilità del suo essere modulare – ha la forma di un albero industrial – con l’aeroponica per ridurre notevolmente l’impronta ambientale nella coltivazione degli alimenti.

Il suo design concettuale è pensato per essere salvaspazio, infatti, come gli alberi, si sviluppa verticalmente e può essere installato anche nelle aree urbane più fitte.

La proposta di agricoltura verticale ad alto rendimento è integrata con una tecnologia intelligente, fatta di sensori e sistemi rinnovabili (come i pannelli solari) per ottimizzare la produzione e ridurre al minimo la sua impronta di carbonio.

Il nome che gli è stato dato viene da un albero leggendario e magico nella mitologia nordica e serve a spiegare che è stato concepito come una risposta alle stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità secondo cui metà della popolazione mondiale vivrà in aree stressate dall’acqua entro il 2025.

Per frenare le conseguenze che questo potrebbe avere sull’agricoltura moderna arriva la «magica» alternativa di Glasir che fornisce ai quartieri dei prodotti locali a prezzi accessibili per tutto l’anno.

Il sistema di autoregolazione dell’albero comprende un tronco monopodiale che si espande con dieci moduli simili a rami, con l’esterno in ossido di titanio per difendersi dagli inquinanti atmosferici: cinque moduli sono di crescita, tre di produzione e due di accesso.

I moduli sono tutti interconnessi e si scambiano informazioni l’un l’altro attraverso un programma di intelligenza artificiale.

I sensori ambientali tracciano e valutano le condizioni del sito – come l’apporto solare, i livelli di temperatura e i venti – per ottimizzare la crescita.

Il sistema può essere assemblato in una varietà di configurazioni per soddisfare le esigenze della comunità che serve.

Oltre all’uso di metodi di coltivazione aeroponica estremamente efficienti dal punto di vista idrico, Glasir riduce il suo impatto ambientale con celle fotovoltaiche che alimentano il suo fabbisogno di elettricità.

Inoltre, un sistema di raccolta dell’acqua piovana memorizza, purifica e reindirizza il deflusso per l’irrigazione nei moduli di produzione.

Questo articolo è stato letto 23 volte.

agricoltura moderna, agricoltura verticale, albero industrial, design salvaspazio, framlab, glasir, new york, Oms, sistema di autoregolazione

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net