gel igienizzante coronavirus

Coronavirus negli Stati Uniti: l’emergenza disinfettante per la mani

Condividi questo articolo:

gel igienizzante coronavirus

Per affrontare il problema della carenza di igienizzante, a New York hanno deciso di farlo produrre dalle persone in prigione.

Il governatore di New York Andrew Cuomo ha un’idea per affrontare una carenza di gel disinfettanti per le mani, in questi tempi difficili. Racconta il New York Times che ha deciso di usare il lavoro in carcere per produrlo.

Cuomo ha chiesto l’aiuto di Corcraft, la società di prodotti carcerari di New York per produrne circa 100.000 galloni alla settimana – una risposta, ha spiegato, all’aumento dei prezzi dei prodotti.

«Non avete nemmeno il bouquet floreale», ha detto Cuomo in un briefing lunedì, come citato dal NYT, riferendosi al fatto che sul mercato stiano aumentando i prezzi nonostante vengano offerti dei prodotti inferiori a quello che loro stanno producendo insieme a Corcraft.

Il «NYS Clean», così si chiama, costando circa 6,10 Dollari al gallone (1 gallone equivale a 3,785 litri) è sicuramente anche più economico degli altri – e, secondo Cuomo sa di «lillà, ortensia e tulipani».

Sarà disponibile presso gli uffici del governo locale e delle agenzie statali e i punti caldi dell’epidemia.

Ovviamente, non tutti sono contenti di questa iniziativa. I detenuti di New York vengono pagati solo 62 centesimi di Dollari l’ora per questo lavoro e secondo gli esperti questo numero potrà scendere fino a soli 10 centesimi in alcuni casi.

«Queste persone lavorano per meno di un dollaro al giorno sotto la minaccia di punizioni – inclusa la reclusione solitaria – se rifiutano», ha dichiarato la Legal Aid Society in una nota.

«Questo non è nient’altro che un lavoro da schiavi e deve finire».

Questo articolo è stato letto 3 volte.

andrew cuomo, carcere, coronavirus, gel, gel disinfettante, gel igientizzante, legal aid society, new york, produzione gel, salario minimo

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net