combattere la plastica

Fabbriche portatili per combattere la plastica

Condividi questo articolo:

combattere la plastica

Microfabbriche alimentate a energia solare all’interno di container portatili

La plastica monouso è uno dei problemi ambientali più urgenti che il mondo sta affrontando: discariche, oceani e luoghi naturali ne sono invasi. Nonostante tutti gli sforzi e le consapevolezze acquisite, la plastica continua a essere venduta a milioni di consumatori ogni anno, creando un enorme problema di inquinamento da plastica.

BioCyclr, creato dalla Circular Economy Manufacturing e guidato da Barent Roth, nasce con l’obiettivo di ribaltare questa situazione.

In che modo? Prelevando la plastica monouso prima che raggiunga le discariche e gli oceani e trasformandola in qualcosa di nuovo, attraverso microfabbriche alimentate a energia solare all’interno di container portatili.

Microfabbriche che non producono rifiuti, sostanze inquinanti, tossine ed emissioni varie.

Queste strutture, infatti, sono piccole e portatili e possono essere posizionate ovunque per ottenere un riciclo (e una successiva produzione) in loco, con pareti trasparenti per mostrare a chiunque cosa succede al loro interno.

BioCyclr, tra l’altro, che è un cestino per la raccolta degli scarti alimentari realizzato interamente con energia solare e plastica riciclata, è stato proprio realizzato con della plastica monouso lavorata in una di queste microfabbriche.

Il processo utilizzato per queste produzioni è piuttosto semplice ed è totalmente circolare.

I pannelli solari in alto raccolgono energia, immettendola nelle batterie su una parete esterna. L’energia viene utilizzata dal trituratore che trasforma i prodotti di plastica usati in scaglie. Queste scaglie vano in una lavatrice che le risciacqua per poi passarle a una macchina per lo stampaggio rotazionale che le fa girare rivestendo uno stampo del prodotto con plastica liquida.

La Circular Economy Manufacturing spera che con queste microfabbriche si creino anche dei posti di lavoro green.

È un progetto coraggioso, ma la produzione di BioCyclr dimostra che può funzionare: esistono delle vie per aiutare a risolvere il problema della plastica senza creare nuovi problemi ambientali e una è di certo questa.

Questo articolo è stato letto 13 volte.

combattere la plastica, container portatili, microfabbriche a energia solare, plastica, posti di lavoro green, problemi ambientali

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net