L’altruismo dei pappagalli cenerini

Condividi questo articolo:

I pappagalli grigi africani sorprendono i ricercatori con la loro incredibile vocazione nell’aiutare gli altri

Come i corvi, i pappagalli sono molto intelligenti: hanno un cervello bello grande rispetto alla dimensione del loro corpo e hanno anche un grande talento per risolvere i problemi.

Per questo motivo, a volte vengono definiti «scimmie piumate», come affermano gli autori di un nuovo studio sui pappagalli cenerini pubblicato sulla rivista Current Biology.

Per quanto riguarda i corvi, nonostante la loro intelligenza sociale, la ricerca ha dimostrato che non si aiutano tra di loro. Possono usare strumenti per capire enigmi complicati, ma quando si tratta di dare una mano per aiutare un corvo che ha bisogno, non c’è niente da fare.

Sapendo che anche i pappagalli hanno un’intelligenza sociale impressionante, gli scienziati dell’Istituto di Ornitologia Max Planck, in Germania, hanno deciso di studiare l’eventuale presenza di un lato altruistico. Osservando i pappagalli grigi africani hanno scoperto che avevano un piglio spontaneo verso l’aiuto volontario di altri pappagalli a raggiungere un obiettivo, senza avere benefici per se stessi.

Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno arruolato un gruppo di pappagalli cinerini e are testablu. Entrambe le specie di pappagalli hanno facilmente capito il gioco di scambiare un gettone con un ricercatore per mangiare una noce, ma i pappagalli grigi africani hanno anche capito che potevano dare un gettone a un partner che non ne aveva – e lo facevano: si aiutavano.

Lo hanno fatto spontaneamente 7 pappagalli cinerini su 8: passavano un gettone all’altro pappagallo, quando vedevano che aveva l’opportunità di ottenere una ricompensa.

I ricercatori pensano che il comportamento altruistico di questi animali dipenda dalla loro organizzazione sociale in natura, ma non sono sicuri di li cosa abbia portati, durante l’evoluzione, a questo comportamento. Finora, oltre agli umani, solo alcune grandi specie di scimmie sono state trovate in grado si comportarsi in modo simile.

A quanto pare, i pappagalli non sopportano le disuguaglianze. Se solo anche noi fossimo così.

 

Questo articolo è stato letto 60 volte.

aiuto, altruismo, organizzazione sociale, pappagalli grigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net