dinosauro

I draghi sono esistiti veramente?

Condividi questo articolo:

dinosauro

Scoperto un fossile di dinosauro che somiglia incredibilmente a un drago

Circa 105 milioni di anni fa, un gigantesco rettile alato si è librato sopra quella che noi adesso conosciamo come Australia. La creatura, fin troppo simile a un drago, è l’ultimo membro di una categoria di rettili volanti estinti noti come pterosauri ed è il rettile volante più grande del continente, secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Vertebrate Paleontology .

È la cosa più vicina che abbiamo a un drago nella vita reale” ha detto in un comunicato stampa Tim Richards dell’Università del Queensland. coautore dello studio.

Oltre alla sua apertura alare lunga quanto uno scuolabus, la creatura aveva un cranio di un metro di lunghezza con un muso appuntito e circa 40 denti aguzzi. Questo pterosauro probabilmente viveva e andava a caccia di pesci vicino all’Eromanga Inland Sea, un grande mare interno che un tempo occupava gran parte dell’Australia orientale durante il primo periodo Cretaceo.

Sebbene il fossile sia stato trovato nel Queensland nordoccidentale più di dieci anni fa, i ricercatori non sono stati in grado di dimostrare che si trattasse di una nuova specie fino ad ora.

Ci sono oltre 200 specie di pterosauro, che vanno dal Quetzalcoatlus alto quasi 5 metri all’Anurognathus delle dimensioni di un uccellino.

A differenza degli uccelli piumati con cui condividevano il cielo, gli pterosauri stavano in alto su ali di membrana tese tra le dita.

Il team dell’Università del Queensland che ha fatto la scoperta ha dedotto le dimensioni del rettile e le caratteristiche uniche delle specie dalla sua mascella. Hanno chiamato il nuovo pterosauro Thapunngaka shawi, incorporando le parole “lancia” e “bocca” della lingua ormai estinta della Nazione Wanamara, uno dei primi gruppi indigeni australiani.

Poiché hanno ossa fragili e leggere, è difficile trovare fossili di pterosauro in Australia o in qualsiasi altra parte del mondo. Di conseguenza, gran parte della loro vita è un mistero per i paleontologi.

Questa scoperta segna la terza specie di pterosauro anhanguerian noto alla scienza, tutti provenienti dal Queensland occidentale.

Questo articolo è stato letto 124 volte.

dinosauri, Draghi, esistenza dei draghi, Pterosauro, rettile volante più grande del mondo

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net