Acqua: +55% consumi entro il 2050

Condividi questo articolo:

I consumi di acqua aumenteranno del 555 entro il 2050, ma le risorse scarseggiano

 

L’acqua è il bene più prezioso al mondo. E proprio come l’oro, non tutti se lo possono permettere: ci sono quasi un miliardo di persone che non hanno accesso all’acqua potabile. E a preoccupare è il fatto che la domanda continuerà a salire fino al 55% in più al 2050 (essenzialmente per la richiesta di maggiore energia). A dirlo sono i numeri del rapporto delle Nazioni Unite sullo sviluppo delle risorse idriche mondiali ‘Acqua e energia’, realizzato dal programma dell’Onu per la valutazione delle risorse idriche mondiali (UN Wwap, United Nations World Water Assessment Programme) e presentato alla Camera dei deputati.

Secondo il report, nei prossimi anni, la richiesta di acqua ed energia per esempio, dell’industria manifatturiera arriverà al 400%, quella per il termoelettrico al 140% e per gli usi civili al 130%. E mentre la domanda cresce, però, le riserve d’acqua nelle falde nel sottosuolo diminuiscono. Secondo una stima dell’Agenzia internazionale per l’energia, il prelievo globale di acqua per la produzione di energia nel 2010 è stato di 583 miliardi di metri cubi, pari al 15% del totale.

A sottrarre più acqua al mondo, però, attualmente, è l’agricoltura, che consuma il 70% del totale; dalla produzione alla tavola. Da tenere conto anche dei biocarburanti: che sottraggono diversa acqua.

gc

Questo articolo è stato letto 28 volte.

acqua, acqua agricoltura, acqua potabile, consumi di acqua

Comments (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net