ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Top Thousand, meno immatricolazioni veicoli benzina e diesel più spazio a ibridi-**Bce: Lagarde, da pandemia ancora forti rischi a economia Eurozona**-**Governo: Malpezzi, 'c'è patto da rilanciare, se parlamentari Iv ci sono ben venga'**-**Pci: Zingaretti, 'partito fondatore della Repubblica'** (2)-Ristori: D'Incà, '1,5 mld su esonero autonomi da previdenza'-Conti pubblici: Gualtieri a Ue, 'nel 2021 deficit/pil all'8,8%, debito/pil al 157% in 2020'-**Governo: strada 'costruttori' in salita, 'caso Cesa' tegola su trattative neo gruppo (2)**-**Migranti: Ocea Viking salva 120 persone, tra i sopravvissuti anche bimbo di un mese**-Coronavirus, innovativo dispositivo 'made in Italy' arma contro i virus-Bce: tiene fermi i tassi e i programmi anti-pandemia-Governo: Di Battista su Cesa, 'con chi sotto indagine per reati gravi non si parla'-Governo: Pinotti, 'per pd decisivo correre, rafforzare maggioranza'-Mobilità: Ip e Snam4Mobility, al via nel Lazio prima di 26 stazioni rifornimento a gas-Mobilità: Ip e Snam4Mobility, al via nel Lazio prima di 26 stazioni rifornimento a gas (2)-Mafia: Contrada, 'la Cassazione annulla risarcimento? Non ho nulla da dire...'-**Governo: strada 'costruttori' in salita, 'caso Cesa' tegola su trattative neo gruppo**-**Clima: Conte, 'notizia fantastica ri-adesione Biden ad accordi Parigi'**-Governo: Maraio (Psi), 'abbiamo pensato al Paese, ora faremo sentire nostra voce'-Milano: Lupi si chiama fuori, 'non sarò io il candidato'-**Tv: Boldrini, 'Melania 'escort'? Ci auguriamo che Friedman sia inciampato sulla lingua'**

Dieta: pendolari, attenti al sovrappeso

Condividi questo articolo:

I pendolari sono predisposti al sovrappeso e ai chili di troppo. Piu’ sono chilometri percorsi, piu’ aumenta l’indice di massa corporea

I pendolari devono fare attenzione alla propria dieta. Chi effettua quotidianamente spostamenti per raggiungere il posto di lavoro è predisposto al sovrappeso e per questo deve controllare la propria alimentazione: quanto più il viaggio è lungo (in termini temporali, si intende), tanto maggiore è il rischio di sovrappeso e di ipertensione. La notizia arriva dall’Istituto Danone, nutrizione e salute, che ha sfatato il mito che i pendolari sono sempre in movimento e quindi possono concedersi uno strappo alla regola.

Ad avvertire che i pendolari devono stare attenti alla dieta è una ricerca condotta dall’Università Washington di Saint Louis, negli Usa, su 4.300 lavoratori pendolari e il cui studio è stato pubblicato sull’ American Journal of Preventive Medicine.  La ricerca effettuata ha dimostrato che, mediamente, ogni 16 chilometri percorsi sulla tratta casa-lavoro, l’indice di massa corporea cresce di 0,17 punti, con impatti significativi sul girovita. Se la distanza è ancora maggiore, il rischio di andare incontro a obesità sale addirittura del 10 per cento.

Perché i pendolari sono soggetti al sovrappeso? Per scarsità di sonno, poco tempo a disposizione per effettuare una regolare attività fisica e, spesso, spuntini non proprio salutari consumati durante il viaggio.

(GC)

Questo articolo è stato letto 61 volte.

alimentazione, dieta, nutrizione, pendolari, pendolari sovrappeso, trasporto pubblico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net