ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Successo per 'Piantiamola di inquinare!' di Bper, tagliate 12 ton di CO2-**Corruzione: Montante, 'accessi abusivi li faceva fare Cicero, non io'**-Giornata internazionale delle persone con disabilità, Airbnb diventa sempre più accessibile-Manovra: Berlusconi, 'ok misure riduzione fiscale, impulso a crescita'-Corruzione: Montante, 'maggiore Gdf non mi chiese assunzione di un familiare'-Fisco: Tajani, 'contributo solidarietà? Se è patrimoniale non siamo d'accordo'-**Centrodestra: Tajani, 'voto segreto ieri in Senato? Fi non ha mai votato con sinistra'**-Quirinale: Prodi, 'io al Colle? Una sfida alla provvidenza'-Fisco: fonti, 'governo valuta contributo solidarietà per redditi oltre 75mila euro' (2)-Centrodestra: Berlusconi, 'serve sistema bipolare con centro forte'-Ue: Berlusconi, 'valori Europa sono riferimento centrodestra di governo'-Centrodestra: La Russa, 'ieri abbiamo votato con sinistra? Lega lo fa tutti i giorni da governo'-Corruzione: Montante, 'colonnello Gdf non mi chiese assunzione figlia, lo seppi solo dopo'-Covid: Berlusconi, 'Italia esempio Paesi Ue come riconosciuto da Merkel, ma tenere alta guardia'-Disabilità: Fico, 'pieni e uguali diritti e dignità, molto da fare per società aperta'-**Centrodestra: Berlusconi a Cesa, 'vocazione Udc è costruire area centro affine a quella di Fi'**-**Governo: Berlusconi insiste, 'Draghi deve andare avanti tempo necessario, fino al 2023'**-Governo: al via Cdm a P.Chigi-Manovra: M5S, 'pronto emendamento che cancella tetto Isee superbonus'-I minatori del terzo millennio nell'infrastruttura più grande del Paese

Poco sonno rende brutti

Condividi questo articolo:

Chi dorme poco e’ stanco e piu’ brutto: i primi segni di cambiamento del viso dopo 31 ore

 

Chi dorme poco non solo ha ripercussioni a livello fisico e mentale, ma anche estetico. I ricercatori dell’Università di Stoccolma (SU) in Svezia, hanno scoperto che poche ore di sonno hanno realmente effetti negativi sull’estetica del viso.  I primi segni di questa privazione si mostrano in particolare negli occhi, nella bocca e sulla pelle in genere. La principale autrice della ricerca, la dottoressa Tina Sundelin, psicologa presso la SU ha analizzato i volti di 10 persone fotografati in due diverse occasioni: dopo otto ore di normale dormita e dopo 31 ore di privazione del sonno. Le 20 fotografie sono state scattate in entrambe le situazioni alle ore: 14.30. I risultati, pubblicati sulla rivista Sleep, mostrano che vi era una significativa diversa percezione dei tratti del volto nelle due diverse situazioni.

Chi aveva dormito poco è apparso  più sciupato, con palpebre  cadenti; occhi molto arrossati e gonfi, occhiaie e pelle chiara, con più rughe e altre linee sottili che attraversavano in vari modi il viso. Infine, gli angoli della bocca cadenti hanno mostrato un quadro generale di evidente decadimento delle fattezze del viso che rendeva la persona meno piacevole alla vista e la faceva anche sembrare più triste.

Apparire stanchi, affaticati può influire sul modo in cui gli altri interagiscono con noi. La capacità umana legata alla percezione dei volti coinvolge una rete neuronale specializzata che è una delle più sviluppate capacità percettive visive nell’uomo. Proprio l’aspetto del viso può influenzare i giudizi altrui, come per esempio l’affidabilità, l’aggressività e la competenza attribuite a una persona.

Questo articolo è stato letto 15 volte.

aspetto, dormire, estetica, sonno, viso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net